Connettiti con noi

Cronaca

Torvaianica, prima le botte, poi le minacce di morte: arrestato marito violento

Pubblicato

il

Roma, costretta a leggere la Bibbia e a tatuarsi il volto

Si è rifugiata sul balcone di casa con il figlioletto di un anno in braccio e ha chiesto aiuto. Stava provando a scappare dal marito che l’aveva prima picchiata e poi minacciata di morte. Richieste di aiuto, quelle di ieri notte, che hanno attirato l’attenzione dei vicini, che hanno subito allertato il 112.

I fatti

L’immediato intervento di un equipaggio dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile ha consentito di bloccare l’uomo che, in preda agli effetti dell’alcool, aveva percosso la moglie, fortunatamente senza causarle lesioni, e l’aveva minacciata di morte, del tutto incurante della presenza del loro piccolo figlio. L’uomo di 34 anni, cittadino romeno, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Pomezia perchè ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della propria moglie. L’arrestato è stato quindi condotto in caserma e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa di essere trasferito presso una struttura penitenziaria.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy