Home News Cronaca Trastevere, i controlli Movida fanno sanzionare 3 locali

Trastevere, i controlli Movida fanno sanzionare 3 locali

ROMA – Nel corso della serata di ieri e fino a notte inoltrata, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere con la collaborazione di quelli dell’8° Reggimento Lazio e del NAS di Roma, hanno eseguito minuziosi controlli nello storico quartiere di Trastevere, tra Piazza Trilussa, Santa Maria in Trastevere, Piazza San Callisto e Piazza San Cosimato.

Le verifiche hanno riguardato in particolare il rispetto delle prescrizioni relative al divieto di assembramento nei luoghi pubblici ovvero presso i locali, anch’essi tenuti a rispettare e a far rispettare le indicazioni contenute nei provvedimenti governativi, della Regione Lazio e del Comune di Roma Capitale in materia di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.

In totale sono state eseguite verifiche a 10 attività commerciali, in tre delle quali sono state rilevate irregolarità.

Si tratta di un ristorante in via della Pelliccia e un pub in via del Politeama, per cui i Carabinieri hanno inviato una segnalazione all’Asl di Roma per l’eventuale adozione di sospensione della licenza a causa delle carenti condizioni igieniche, e di un pub in via Garibaldi che è stato sanzionato per 3.000 euro per la mancata applicazione delle procedure Haccp.

Durante i controlli, i Carabinieri hanno identificato 208 persone, tra avventori e passanti, segnalando un giovane, quale assuntore, all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, perché trovato in possesso di 2,5 g di marijuana.