Connettiti con noi

News

Tutti a tavola: le regole da rispettare per una cena coi fiocchi

Pubblicato

il

tavola apparecchiata

Organizzare una cena può essere eccitante e allo stesso tempo snervante. Che si tratti di una piccola reunion con gli amici o di un evento più formale ed elegante, ci sono alcune cose da tenere a mente per garantire che tutti siano a proprio agio e si divertano. Ecco perché oggi scopriremo insieme i consigli migliori per raggiungere questo obiettivo.

Prima del cibo, viene la tavola

La prima cosa da fare è preparare la tavola, e bisogna farlo con un discreto anticipo, evitando di ridursi all’ultimo minuto. Questa sana abitudine non solo ti farà risparmiare tempo in seguito, ma darà alla cena un tono più “ragionato”, così da colpire gli ospiti. Assicurati dunque di puntare su alcuni complementi must have, come nel caso delle tovaglie da tavola eleganti, che potrai trovare sfogliando il catalogo online di Ferò, ad esempio. Da non dimenticare altri dettagli importantissimi, come i centrotavola e i runner. Infine, occhio alla sistemazione delle posate e dei bicchieri, seguendo le regole del galateo.

Scegliere con attenzione il menù

Quando si tratta di pianificare il menu di una cena, devi ovviamente pensare alla tipologia di esperienza che desideri regalare ai tuoi ospiti. Una cena elegante dovrà puntare su un menu altrettanto raffinato, mentre una cena informale potrà “rilassarsi” anche a livello di portate e di piatti. Naturalmente potresti decidere un tema particolare per la cena, come quello messicano o giapponese: in ogni caso, il menu dovrà essere adatto, includendo alcune delle portate più famose e caratteristiche del paese scelto. Prima di andare avanti, assicurati che gli ingredienti siano di qualità e che le materie prime siano fresche.

Creare un po’ di atmosfera in casa

Le candele forniscono un’illuminazione discreta, che contribuisce a creare un’atmosfera piacevole, soprattutto quando si parla di cene eleganti o romantiche. Le candele profumate regalano un altro extra in termini di atmosfera, ma devi sceglierle con attenzione: una particolare essenza potrebbe infatti risultare troppo pesante, confondendo i sensi e dando l’effetto contrario, cioè una sensazione di fastidio a livello olfattivo. Per dare un tocco di eleganza alla tavola, valuta la possibilità di comprare dei candelabri, o di scegliere su Ferò un set di tovaglioli in lino puro.

Lasciare che tutti partecipino  

Quando si organizza una cena a casa propria, è di fondamentale importanza che gli ospiti si sentano coinvolti durante l’intera serata, non solo al momento del pasto. Il consiglio è di chiedere ad ogni ospite se desidera contribuire alla cena, portando ad esempio la sua bottiglia di vino preferita, o qualche manicaretto per arricchire il menu. Inoltre, un buon padrone di casa durante la cena cerca di coinvolgere tutti, quando si conversa a tavola. In questo modo si creerà un ambiente piacevole e conviviale, in cui tutti potranno rilassarsi e divertirsi senza sentirsi esclusi dagli argomenti di conversazione o dalle attività che si svolgeranno durante la serata.

In definitiva, va bene il galateo e la ricercatezza, ma quando si organizza una cena non bisogna mai dimenticare il lato umano.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com