Home News UNIVERSITA’, MASTER DIRIGENTI SCOLASTICI

    UNIVERSITA’, MASTER DIRIGENTI SCOLASTICI

    L’Università LUM Jean Monnet e il Campus degli Studi e delle Università di Pomezia, in collaborazione con Noveris Srl, organizzano per l’Anno Accademico 2011– 2012 il MASTER di Primo Livello in Management delle Istituzioni Scolastiche denominato AP.I.C.E. – Apprendimento di Idee e Competenze per l’Eccellenza: dai contenuti alle competenze attraverso i laboratori – che mira a formare professionalità di alta qualificazione per il ruolo strategico e innovativo del dirigente scolastico, con riferimento al contesto odierno e alle sue possibili evoluzioni.

    La flessibilità necessaria per far fronte alle attuali sfide educative spinge i sistemi formativi verso il trasferimento di responsabilità agli istituti scolastici. L’aspetto chiave del processo di riforme che attraversa da anni il nostro sistema scolastico è, infatti, l’autonomia scolastica, che si inserisce nel più vasto processo di riorganizzazione dell’intero sistema formativo.

    In questo quadro il dirigente scolastico si colloca in una rete complessa di relazioni con le Istituzioni e gli altri soggetti del territorio, con utenti diretti ed indiretti (studenti e famiglie), con la società civile e il mercato del lavoro.

    In tale prospettiva, il MASTER di Primo Livello in Management delle Istituzioni Scolastiche denominato AP.I.C.E. – Apprendimento di Idee e Competenze per l’Eccellenza fornisce un patrimonio di conoscenze e competenze specifiche, di tipo manageriale, organizzativo, tecnologico, amministrativo, progettuale, valutativo e relazionale; sviluppa una visione integrata delle principali funzioni organizzative scolastiche nell’ottica dell’interdisciplinarità; promuove la conoscenza e l’integrazione, nel sistema scolastico, di esperienze significative (good practices) nell’ottica del miglioramento.

    Caratteristica fondamentale del Master è, infatti, l’impianto metodologico e didattico, finalizzato a realizzare l’integrazione tra i contenuti scientificamente rigorosi – le “Idee”- e le abilità e le capacità indispensabili alla funzione dirigenziale – le “Competenze”- attraverso la didattica laboratoriale, che caratterizza i lavori d’aula e che trova piena applicazione in tre settimane residenziali, specificatamente mirate all’acquisizione di competenze relazionali, progettuali e gestionali.

    Il Master si caratterizza inoltre per l’alta qualità della metodologia e dei contenuti, grazie al coinvolgimento dell’Università, dell’Amministrazione scolastica a livello nazionale e regionale, di esperti provenienti da contesti diversi e dal mondo della scuola. Ha, infatti, una faculty composta da docenti del Campus degli Studi e delle Università di Pomezia, nonché di altre università italiane, e da professionisti ed esperti con qualificata esperienza nel sistema educativo.

    Il Master si configura come un percorso di sviluppo di competenze e di accompagnamento per l’elaborazione di progetti innovativi. Il partecipante è chiamato, alla luce delle conoscenze e delle competenze acquisite dall’integrazione dei diversi momenti formativi, a strutturare un progetto di innovazione (project work) per la realtà scolastica.

    Il project work ha una funzione strategica nel percorso formativo del Master e ne qualifica l’offerta didattica. Per orientarne e accompagnarne l’ideazione, l’elaborazione e la stesura, il Master mette a disposizione specifiche attività di supporto.

    Il Master è rivolto ai dirigenti scolastici, ai docenti che aspirano a diventare dirigenti scolastici, ai responsabili di progetto, alle funzioni strumentali al piano dell’offerta formativa, ai coordinatori di dipartimento, di commissione e di classe, a coloro che hanno funzione organizzativa e di tutoraggio e ai referenti della valutazione, operanti nelle scuole statali ed in quelle paritarie.

    Il Master è aperto a funzionari e dirigenti del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, a livello sia nazionale che regionale.

    Possono accedere al master i laureati di ogni disciplina.

    Il Master si svolgerà nel periodo ottobre 2011 – settembre 2012 e prevede 420 ore d’aula di cui 120 residenziali.

    Le lezioni, le esercitazioni, gli studi di caso e le testimonianze, nonché i seminari di approfondimento e sintesi avranno luogo presso il Campus degli Studi e delle Università di Pomezia e saranno organizzate in:

    -moduli didattici della durata di 12 ore in due giornate consecutive, con cadenza settimanale

    • venerdì dalle 9.00 alle 18.00
    • sabato dalle 9.00 alle 13.00

    – tre settimane residenziali, di 40 ore ciascuna, neimesi di gennaio, luglio e settembre.

    La frequenza è obbligatoria: per conseguire il titolo è necessario partecipare almeno all’80%del totale delle ore d’aula.

    Web: www.masterdirigentiscolastici.it

    CONTATTI:

    Responsabile Scientifico: prof. Roberto Martino

    Coordinamento Scientifico: prof. Vittorio Campione

    Tutor Didattico: dott.ssa Natalia Fiorini e-mail: masterdirigenti@unipomezia.it tel.: 06 91255525

    Segreteria Master: Chiara Piovacari e-mail: c.piovacari@unipomezia.it tel.: 0691255413