Connettiti con noi

Cronaca

Vaccino anti Covid nel Lazio, il 1 marzo parte la vaccinazione dai medici di famiglia: tutto quello che c’è da sapere

Pubblicato

il

Open Day vaccino AstraZeneca nel Lazio over 30

Vaccino anti Covid nel Lazio, partirà da lunedì 1 marzo la vaccinazione presso gli studi dei medici di famiglia. È bene ricordare che da questa campagna rimaranno esclusi gli anziani, fascia di popolazione per la quale il vaccino targato Oxford-Astrazeneca risulterebbe meno efficace. Ad essi continueranno ad essere somministrate le dosi di vaccino Pfizer e Moderna. Le dosi del vaccino inglese saranno pertanto destinate, così come consigliato dall’Aifa -Agenzia Italiana del Farmaco– a quella fascia di popolazione che va dai 18 ai 55 anni. 

Vaccino anti Covid nel Lazio: il calendario delle somministrazioni Oxford- Astrazeneca

Il calendario della somministrazioni del vaccino Oxford- Astrazeneca seguirà un criterio decrescente. Nel mese di marzo si inizierà vaccinando le persone che hanno tra i 55 ed i 54 anni, ad aprile si passerà ai 53 e 52 anni e così via, arrivando fino ai più giovani. Questa calendarizzazione preliminare è tuttavia soggetta alle modifiche derivanti sia dall’aumento delle dosi sia dall’approvazione di un altro vaccino, al momento ancora in fase di sperimentazione. Si tratta del vaccino Johnson & Johnson: destinato a tutta la popolazione maggiorenne, anch’esso potrebbe essere approvato a marzo e a differenza dei suoi precedessori prevede una sola somministrazione. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it