Connettiti con noi

Consigli di Viaggio e News Turismo

Auto o moto? La soluzione più amata dai turisti per spostarsi in Sardegna

Pubblicato

il

Vacanza in Sardegna

La Sardegna è una delle mete più apprezzate dai turisti in ogni periodo dell’anno, in particolar modo l’estate. Che sia in auto o in moto, questa regione ha tanto da offrire ai visitatori che scelgono di girarla in lungo e in largo.

Possiamo dire che il noleggio di una vettura è tra le più gettonate, una soluzione che molto spesso si rivela più semplice rispetto a portare con sé un mezzo proprio, soprattutto quando si viaggia in comitiva.

Perché scegliere la macchina

L’auto è tra i mezzi di trasporto più utilizzati per spostarsi all’interno dell’isola e la soluzione più indicata è il noleggio. Online sono presenti diversi portali in cui poter scegliere il mezzo giusto. L’ideale è scegliere un’agenzia di noleggio che si trovi all’interno dell’aeroporto così da potersi muovere liberamente fin dal primo istante. Ad esempio, per chi arriva all’aeroporto di Olbia, è possibile noleggiare l’auto su www.ellepirental.com e prenotare in anticipo il mezzo che si preferisce in base alle proprie esigenze di viaggio.

Molti viaggiatori preferiscono la macchina perché consente di effettuare viaggi lunghi con maggiore comodità, di portare con sé più bagagli e avere maggiori comfort, primo fra tutti l’aria condizionata. Inoltre, in base alla tipologia di viaggio, se si dispone di un’auto è possibile raggiungere anche le mete più anguste che con la moto risulterebbero inarrivabili.

Perché scegliere la moto

Chi sceglie la moto ama il vento tra i capelli e la sensazione di libertà. Le emozioni che si possono provare in sella ad una moto è la ragione che spinge tanti visitatori a scegliere questo mezzo di trasporto come soluzione ideale per il proprio viaggio.

In Sardegna esistono numerose strade panoramiche, litoranee e punti panoramici che diventano ancora più affascinanti quando si riesce ad ammirarli a tutto tondo.

L’unico inconveniente, ma chi è abituato a viaggiare in moto lo sa, è che non è possibile portare con sé molti bagagli. Per questo motivo molti turisti preferiscono optare per altre soluzioni di viaggio.

Raggiungere la Sardegna: via mare o via cielo?

Possiamo raggiungere la Sardegna via mare o via cielo. Esistono infatti diversi collegamenti con città principali e secondarie di tutta Italia e di tutto il mondo per garantire ai turisti di raggiungere facilmente l’isola.

In Sardegna sono presenti tre scali aeroportuali: l’aeroporto di Cagliari Elmas, il principale e a soli 7 km dal capoluogo, l’aeroporto di Olbia Costa Smeralda e quello di Alghero Fertilia. All’interno dell’isola sono presenti diverse soluzioni che permettono al viaggiatore di spostarsi tra le principali città: treni e autobus.

In alternativa, esistono alcune soluzioni anche per chi preferisce la nave o il traghetto, e godersi di un bel panorama durante tutta la traversata. Il tempo medio di permanenza va dalle 8 alle 12 ore in base alla tratta e alla compagnia scelta. Tra i principali porti troviamo: quello di Cagliari, collegato con Civitavecchia, Genova, Livorno, Napoli, Palermo, Trapani e Tunisi; quello di Porto Torres, collegato con Genova, Marsiglia e Tolone; quello di Olbia, collegato con La Spezia e Piombino; quello di Arbatax, con un solo collegamento ed è quello di Fiumicino.

In collaborazione con Be-We srl

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com