Home News Consigli di Viaggio e News Turismo Cicloturismo: consigli utili per viaggiare in bici

Cicloturismo: consigli utili per viaggiare in bici

Probabilmente ne avrai sentito parlare, ma non sai di preciso di cosa si tratta. Eccoci quindi qui a darti qualche spiegazione in più sul cicloturismo.  Il cicloturismo è quell’attività che consiste nel viaggiare in bicicletta. Si tratta di un’attività molto particolare che viene intrapresa da moltissime persone ogni anno e che vede un modo differente di godersi luoghi nuovi da visitare.

Ci sono tanti modi di praticare il cicloturismo: per esempio, si può fare un’escursione in un solo giorno o in un paio di giorni, oppure pensare di fare un viaggio a tappe che può durare più settimane . Ci sono al giorno d’oggi persino dei veri e propri tour organizzati da agenzie di viaggio che permettono di poter fare quest’esperienza così particolare.

Va da sé che trattandosi di un modo non comune di trascorrere le proprie vacanze, servono alcuni consigli basilari. Vediamone insieme alcuni.

La scelta del percorso

Se sei alla prima esperienza, evita di intraprendere percorsi troppo complicati. Comincia invece con un percorso semplice che permette di poter rispondere in maniera ideale ad eventuali problemi e complicazioni. Cerca poi di essere sempre in compagnia, magari con una persona più esperta di te.

L’itinerario scelto, inoltre, va studiato a fondo. Non si può improvvisare in questo tipo di attività. Studia, se necessario, tutte le mappe che ti possono essere utili, raccogli informazioni e se lo ritieni opportuno contatta un’organizzazione che prepara tour nella zona scelta. Il percorso dev’essere scelto anche e soprattutto in base alle proprie capacità e al proprio allenamento.

Bici ed equipaggiamenti vari

Inutile dire che una delle cose più importanti è la scelta della bicicletta. Questa dev’essere sicuramente molto leggera, ma bisogna evitare di spendere cifre folli, specie se siete alla prima esperienza con il cicloturismo o comunque se non siete soliti utilizzarla spesso. Una bici leggera quindi, ma che sia molto stabile e resistente: importantissimo è il discorso legato alla postura, che dev’essere assicurata in maniera perfetta.

Ma come si possono portare i bagagli in questo caso? Molto semplice. Ci sono delle borse apposite molto compatte e soprattutto leggere, che consentono di essere agganciate facilmente al busto durante il viaggio. Le borse Ortlieb sono sicuramente un’ottima scelta su cui puntare. 

Si può pensare anche ad agganciare un piccolo borsello al manubrio: in questo modo possiamo riporre degli oggetti che utilizziamo con frequenza, come la cartina, la macchina fotografica o il cellulare. Ovviamente, tra gli accessori che non possiamo dimenticare c’è sicuramente il casco: questo dev’essere professionale e deve garantire totale sicurezza.

Alimentazione

Per quanto riguarda l’alimentazione, prima di mettersi in viaggio su una bici meglio fare un bel carico di carboidrati, altrimenti non avremmo la forza di sostenere il grande sforzo. Stessa cosa per quanto riguarda ovviamente il pranzo. Si può pensare anche di fare delle tappe in locali caratteristici nei luoghi che stiamo visitando. Se invece vogliamo optare per qualcosa di più “selvaggio”, organizziamoci bene anche in questo senso, con delle sacche apposite dove riporre il cibo.