Home News Consigli di Viaggio e News Turismo Cosa vedere sul Lago di Garda

Cosa vedere sul Lago di Garda

Il Lago di Garda è un luogo dalle immense bellezze paesaggistiche, oltre che storiche e culturali. Fare una vacanza sul Lago di Garda è un’idea unica, perché ti dà la possibilità di godere del relax che questi luoghi meravigliosi possono dare, ma allo stesso tempo ti permette di andare all’avventura e alla scoperta di luoghi nuovi. Forse non tutti sanno quante bellezze si nascondono sulle coste e all’interno di questo lago. Hai la possibilità di vedere luoghi da una prospettiva particolarmente suggestiva, che ti permette di comprendere fino in fondo quanti luoghi incantevoli ci sono nella nostra penisola. Ma che cosa puoi vedere esattamente sul Lago di Garda? Ti vogliamo descrivere alcuni angoli da non perdere assolutamente.

Le isole e la costa romantica

Un buon modo per fare delle escursioni in questi luoghi è quello di provvedere al noleggio barche al Lago di Garda. Così avrai la possibilità di vedere da vicino tante bellezze uniche, come per esempio le isole e la costa romantica.

Il tutto costituisce un vero mix di paesaggi e di storia unito al relax che una gita in barca ti può dare sicuramente. Puoi partire in barca dalla penisola di Sirmione e, dopo aver visitato tutti i suoi punti più interessanti, puoi andare verso la scogliera della rocca di Manerba.

Puoi passare davanti all’isola di San Biagio e navigare fino a spingerti all’isola del Garda, che è un’isola privata che appartiene ai conti Borgese-Cavazza.

Tra Salò e Gardone Riviera si estende quella che viene chiamata da tutti la costa romantica e che è caratterizzata da numerose ville che si affacciano direttamente sul lago. Le ville hanno la caratteristica di essere circondate da una vegetazione rigogliosa. Qui puoi trovare anche degli hotel che presentano delle caratteristiche architettoniche molto eleganti.

Queste zone erano comprese da quella che a livello storico è conosciuta come la Repubblica di Salò, che è stata instaurata durante il periodo fascista. Lo stile degli edifici che si trovano in questi luoghi è prettamente liberty.

Punta San Vigilio

La Punta San Vigilio è una penisola molto romantica, dove, se vuoi, ti puoi fermare anche per gustarti un ottimo aperitivo. Poi da qui ti puoi spingere con la barca fino ad arrivare al Golfo di Garda, da dove puoi ammirare la villa Canossa, che è un palazzo realizzato nel XVIII secolo.

In particolare Punta San Vigilio è una piccolissima penisola che si trova sul versante veneto del Lago di Garda. È composta da un pittoresco piccolo porto. Gli scenari paesaggistici sono meravigliosi.

La rocca di Manerba

Se segui l’itinerario che ti porta alla rocca di Manerba, puoi ammirare in barca la scogliera più alta del Lago di Garda, nella sua parte meridionale. La rocca di Manerba è una scogliera a strapiombo sul lago e ricorda, in tutte le sue caratteristiche più importanti, paesaggi tipici degli ambienti del mare.

Questa scogliera molto alta è formata da roccia calcarea. È possibile trovare tra gli scogli anche una spiaggia isolata, con angoli incantevoli e indimenticabili.

Facendo un’escursione presso la rocca di Manerba puoi ammirare le pareti a picco sul lago e hai la possibilità di passare vicino all’isola di San Biagio. Poi, proseguendo nell’itinerario verso il ritorno, puoi ammirare direttamente da sotto di essi i due ponti del Castello Scaligero di Sirmione.

Anche questa è un’esperienza indimenticabile, che riesce a rivelarsi davvero mozzafiato. Le emozioni che puoi provare facendo questo itinerario ti rivelano l’imponenza delle testimonianze storiche di cui il Lago di Garda è particolarmente ricco.

Ed è proprio il connubio tra storia e bellezza dei paesaggi che costituisce il punto di forza di questo lago che ha molto da offrire ai visitatori che non si fermano all’apparenza, ma che vogliono andare fino in fondo nella scoperta degli angoli anche più nascosti.