Connettiti con noi

Consigli di Viaggio e News Turismo

La vacanza indimenticabile che ti toglie lo stress? È in Africa!

Pubblicato

il

safari in Tanzania

Chi non ha mai sentito parlare del “mal d’Africa”? Certo, si tratta di una sensazione che solo chi ha avuto la fortuna di visitare questo affascinante continente conosce e può descrivere, una “sindrome” non riconducibile a nessun altro posto al mondo. Un inaspettato senso di appartenenza e ritorno alle origini, oltre che un richiamo verso questa terra, la sua gente, i suoi colori, che porta a una forte nostalgia nel momento in cui ci si allontana, mentre ci fa stare bene, nonostante la diversità rispetto a tutto ciò a cui siamo abituati, quando siamo immersi nella sua natura. Anche Franco Battiato titolò una canzone in questo modo. E chi non lo ha mai provato? C’è un proverbio – ovviamente africano – che risponde a questa domanda: “Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato”. In Africa, per l’appunto.

Se state pensando a un viaggio per la prossima estate, questa potrebbe essere la meta ideale per la vacanza perfetta, da fare almeno una volta nella vita.

Ecco alcuni valide ragioni per fare la valigia e partire per il continente nero.

A parte le bellezze storico-archeologiche che si trovano in Egitto, dalle Piramidi alla Sfinge, fino ai tesori conservati al Museo Egizio, il fascino dell’Africa è tutto nella natura, ma non solo, come si potrebbe pensare superficialmente, negli splendidi fondali del mar Rosso o nelle spiagge incontaminate di Zanbibar o della Tanzania.

Esperienze di viaggio in Africa: il safari

Una delle più belle esperienze che si possono fare in Africa è certamente il safari. Sono tantissimi i parchi dove poter vivere questa avventura e ammirare gli animali nel loro habitat naturale: si tratta di un’emozione fantastica che nessuno zoo potrebbe mai ricreare.

Ecco alcuni parchi dove è possibile fare un safari: Serengeti, Kruger, Masai Mara, Tsavo, Mikumi, Tarangire sono solo alcuni dei tanti parchi dove è possibile fare un safari. Ovviamente per poter apprezzare al massimo un’esperienza di questo tipo, la cosa migliore è affidarsi a un tour operator specializzato in safari, che possa rendere la nostra vacanza indimenticabile. Si potranno ammirare a pochi metri di distanza gli elefanti abbeverarsi, i leoni attendere con meticolosa pazienza una mossa sbagliata della loro preda o le giraffe mangiare i fiori di acacia. Il safari è l’unico modo etico per vedere gli animali selvatici muoversi nel loro habitat naturale.

I tramonti e i cieli stellati

Un altro motivo per innamorarsi dell’Africa sono i cieli stellati: chiunque abbia visto il cielo africano giura che sia il più bello mai visto in tutta la loro vita. Questo è sicuramente dovuto alla mancanza di inquinamento luminoso, che permette di vedere le stelle – e lo stesso cielo -come se fossero a pochi metri di distanza. Le stelle sono immense e luminose, e sembra di poter toccare il cielo con un dito.

Ma prima del buio della notte, uno spettacolo ancora più bello: i tramonti africani. Che si ammirino nella savana o su una spiaggia, il risultato è sempre lo stesso: una bellezza che lascia senza fiato. I tramonti africani non hanno uguali al mondo: il sole diventa una gigantesca palla infuocata che tinge il cielo di rosso intenso, emozionando chi li guarda.

La natura, in Africa, rega sovrana, grazie ai suoi silenzi, alla sua mancanza di smog, di ritmi frenetici, di inquinamento: ci si sente in pace con il mondo, ci si rigenera e si butta alle spalle lo stress e i problemi, sentendosi in pace con il mondo.

Sarà per questo che le popolazioni africane sono accoglienti, sorridenti, positive e ricche di empatia. Accolgono i turisti facendoli sentire in famiglia, instaurando un rapporto amichevole.

Vedere il mondo diversamente: Hakuna Matata

 Dopo una vacanza in Africa ci si rende conto che il nostro modo di vedere la vita ha qualcosa di sbagliato: gli acquisti compulsivi, la corsa all’ultimo modello di smartphone o di computer, i vestiti firmati o i gioielli, qui perdono il loro valore, diventano superflui, come effettivamente il più delle volte sono. Qui in Africa ci si rende conto che basta l’essenziale per essere felici, se si è “senza pensieri”. Hakuna matata: è questa la traduzione in lingua swahili del nostro “Stai senza pensieri”. Ma per il popolo africano non è un semplice modo di dire, ma una vera e propria filosofia di vita.

In significa “senza pensieri” ed è esattamente il modo con cui affronta la vita il popolo africano.

Preoccupazioni, stress, imprevisti o problemi che si presentano, in Tanzania si risolvono con l’hakuna matata. Prendendo la vita con più leggerezza, allontanando lo stress e i pensieri negativi.

Una filosofia di vita che servirebbe anche a noi, almeno in minima parte, invece di crearci problemi anche quando non ci sono.

.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it