Home News Viaggi Le 4 migliori cose da vedere a Venezia

Le 4 migliori cose da vedere a Venezia

L’Italia ha tante belle cose da offrire sia agli abitanti che ai turisti. Molte delle sue città per esempio sono apprezzate in tutto il mondo. Oggi vediamo una zona incredibile di questo Paese, la quale è denominata anche la città dell’amore vale a dire Venezia! La conoscete? Siete mai stati a Venezia?

Vi mostriamo cosa c’è da vedere a Venezia, quindi preparatevi perché le attrazioni non sono poche. Facciamo quindi un tuffo in questa città ricca di canali la quale conta oltre 261 mila abitanti.

Cosa vedere a Venezia

L’Italia ha tantissimo turismo ogni anno e indovinate un po’ Venezia ha una buona parte del merito. Si perché ogni anno in milioni di persone si recano in questa città dell’amore. Bella, romantica e unica… insomma un paradiso. Ecco cosa potete vedere a Venezia durante una vacanza. Per maggiori informazioni non dimenticate di andare su www.veryvivavenice.com. Adesso cominciamo.

1. Il Palazzo Ducale

Un monumento importante e che non potete perdervi è il Palazzo Ducale. In stile gotico veneziano, questa struttura ogni anno ha un numero molto alto di visite. Pensate che 2012 raggiunse quasi il milione e mezzo di persone in un solo anno. Questo imponente edificio ha una lunga storia ed è stato colpito da più incendi. Proprio per questo è stato rimaneggiato e ristruttuaro varie volte. Fu utilizzato anche da Napoleone, questo quando conquisto la città. Vi ricordiamo che al suo interno potete trovare anche il Museo civico di Palazzo Ducale.

2. Museo Peggy Guggenheim

Non perdetevi questo museo, anche questo è un altro punto d’incontro per gli amanti dell’arte. Qui potete trovare opere di grande valore e interesse storico. Vi sono opere di artisti come Picasso, Jackson Pollock, Kandinskij e tanti altri. Pensate che il museo ospita arte europea ed americana, il periodo ci porta alla prima metà del periodo 1900.

3. Cucina locale

Ci sono moltissimi ristoranti e taverne dove mangiare cose buone e tipiche della città. Provate il risotto di piselli oppure le note “mezze uova con acciuga”. Ottimo anche il granchio o la polenta, questa servita con la soppressa! Da provare anche il fegato alla veneziana. Insomma, avete l’imbarazzo della scelta. Decidete con calma, le ricette sono molte e serve appunto un po’ di attenzione.

4. I ponti di Venezia

Certo non sarà come Amsterdam dove sono presenti oltre 1.200 ponti, tuttavia anche Venezia ne possiede un buon numero, si parla infatti di 354 ponti in tutta la città. Venezia non può fare a meno dei suoi ponti ed è proprio per questo che ne potete contare a centinaia. Di queste opere uno dei più noti è senza ombra di dubbio “Il Ponte dei Sospiri”. Un altro ponte/monumento è il “Ponte di Rialto”. Quest’ultimo fu cominciato nel lontano 1588, realizzato in pietra ha un’altezza di oltre 7 metri. Ovviamente un giro in gondola nei canali di Venezia non ha prezzo. La si può definire una delle attività più in voga nella città. Le coppiette infatti non si perdono l’occasione di tenersi per mano durante l’escursione in gondola.