Home Ultime Notizie Le meraviglie della Toscana: il monte Amiata

Le meraviglie della Toscana: il monte Amiata

Il monte Amiata è una bellissima destinazione in tutte le stagioni, dall’estate all’inverno. Il meraviglioso paesaggio senese conquista sia nella bella che nella fredda stagione, infatti. Immerso tra le bellezze naturali della Maremme e della val D’Orcia, il monte Amiata è un vulcano spento che regala giornate di vacanze splendide.

Grazie al fatto che il monte era un vulcano, alle sue pendici affiorano acque termali, amatissime dai romani. In tempi antichi sono state proprio le acque terminali a fare la fortuna di questa terra; i centri e i borghi come Bagni di San Filippo, Bagno Vignoni e le terme di San Casciano dei Bagni hanno tutte origine grazie a questa ricchezza, che ancora oggi attira un sacco di turisti in cerca di un bel bagno caldo naturale tra i boschi e le colline toscane.

È finalmente arrivata la neve

Sul Monte Amiata è finalmente arrivata la neve e questo paesaggio diventa perciò il luogo perfetto per tutti gli sport invernali. Il divertimento in famiglia o con gli amici è assicurato dalle bellissime piste da sci immerse nel bosco toscano. Ci sono ben 8 impianti di risalita per chi ama lo sci di discesa, mentre ben 4 anelli per lo sci nordico. Ma non è finita qui! Il paesaggio montuoso di questa zona offre la possibilità di fare delle passeggiate con le ciaspole, anche di notte al chiaro di luna: un’esperienza da provare assolutamente! Non dimentichiamoci poi dello slittino, per i più piccoli ma anche per gli adulti che tornano indietro alla loro infanzia. Recentemente, è stato anche realizzato uno snow park ideale per chi ama le acrobazie sullo snowboard o anche sugli sci.

Il monte Amiata è una meta perfetta anche nelle altre stagioni quando si possono sfruttare i tanti percorsi per passeggiate ed escursioni a piedi ma anche a cavallo. Questa località si presta moltissimo anche ai giri in mountain bike, una passione che sta conquistando sempre più persone. È uno sport molto sostenibile che porta i bikers in mezzo al bosco di faggi e abeti della Toscana. Su www.vacanzeblog.it trovi tanti spunti per le tue vacanze.

I borghi più belli

Ma il monte Amiata non è solo sport, ma ci sono anche tante altre attività per una vacanza davvero indimenticabile. Dopo le escursioni o le giornate sugli sci, vale la pena visitare i tanti suggestivi borghi della zona che hanno anche un carattere addirittura esoterico. Questa terra così ricca è infatti abitata fin dall’antichità, ancora prima dei romani che passavano di qui lungo la via Cassia diretti a Roma.  

La maggior parte dei borghi si trova su una collina in maniera ad avere una vista sulla valle circostante. Oggi sono pittoreschi punti da cui ammirare di un meraviglioso bel vedere. il centro più grande è Abbadia San Salvatore dove sorge una abbazia davvero imponente che merita di sicuro una visita. Come detto prima, le terme di San Filippo sono una zona molto frequentata per i suoi bangi, ma non solo. Infatti, oltre alla bellezza i borghi attirano per le specialità gastronomiche.