Connettiti con noi

Consigli di Viaggio e News Turismo

Viaggiare in camper con i bambini

Pubblicato

il

Viaggiare in camper con i propri bambini è una buona idea? Un’ottima domanda che si pongono diversi genitori interessati al noleggio di camper.
Ecco, quindi, i diversi aspetti da conoscere e alcuni consigli utili per i genitori che vogliono partire per una vacanza con i propri figli.

La scelta del camper giusto

Uno degli aspetti più importanti prima di partire per un viaggio in camper è scegliere il veicolo più adatto alle proprie esigenze. In base alle proprie necessità, in termini di spazio e comfort, ma anche tenendo conto del tipo di viaggio che si vuole fare, si può selezionare l’opzione migliore per la propria famiglia. Un veicolo più compatto è più agile e facile da guidare ma un mezzo più spazioso può garantire un comfort maggiore. Ciò che conta è trovare la combinazione migliore.
Su campstar.com è possibile vedere a confronto le diverse offerte delle compagnie di noleggio disponibili sul mercato e prenotare il camper più adatto alle proprie esigenze.

Tempo da dedicare ai propri bambini

Una cosa è certa: un viaggio in camper sarà un’esperienza indimenticabile!
Innanzitutto, si avrà molto tempo da dedicare ai propri figli, al proprio partner e alla propria famiglia. È “tempo di qualità” che rafforza i legami familiari. In secondo luogo, si tratta di un viaggio che permette di essere il più indipendente possibile. Si può partire in qualsiasi momento dell’anno e giorno della settimana e non ci sarà la solita fretta di acquistare i biglietti per i mezzi e di prenotare gli alloggi: niente camere d’albergo o posti in aereo da prenotare. In breve: completa libertà di viaggio e di gestione del proprio tempo. È il momento perfetto per rilassarsi!

Una soluzione flessibile per la famiglia

Un camper garantisce grande flessibilità: si è liberi di scegliere l’orario della partenza, di approfittare delle ferie fuori stagione, di organizzare il viaggio come si vuole, e anche di definire le varie tappe secondo le proprie preferenze. Infine, si può anche scegliere spontaneamente per quanto tempo fermarsi in ogni meta.
La stessa flessibilità riguarda anche la durata del noleggio. È possibile noleggiare un camper per un tour più lungo, ma anche per un breve soggiorno o un weekend prolungato. Anche i cambiamenti di itinerario sono possibili: si può facilmente decidere di cambiare percorso durante il tragitto, dato che non c’è l’obbligo di seguire un itinerario prestabilito. È il momento perfetto per scoprire nuove destinazioni!
Ci si potranno godere le vacanze seguendo i propri desideri. Inoltre, si avrà la possibilità di far conoscere ai propri bambini delle sfaccettature diverse, meno convenzionali e più avventurose, di una vacanza. Durante un viaggio in camper, i bambini potranno trascorrere del tempo in mezzo alla natura e imparare ad apprezzare ancora di più le novità.

Godersi un viaggio nel comfort di un camper

Un vantaggio significativo del camper è che è uno dei modi più comodi per viaggiare. Offre lo spazio necessario per ogni attività: dormire, lavarsi, cucinare, mangiare e riporre le proprie cose.
Si ha tutto a portata di mano, senza difficoltà. Inoltre, i bambini non sono costretti ad abbandonare le loro abitudini. Infatti, un camper ha tutti gli elementi di una casa normale, ma con il vantaggio di poter viaggiare. Mentre sono in viaggio e si godono il paesaggio, i bambini si sentiranno sempre a casa.
Un consiglio per i genitori: prima di partire, è bene informarsi su dove è possibile fermarsi per una sosta lungo la strada, in modo da godersi una meritata pausa. Tra una destinazione e l’altra, i bambini hanno bisogno di sgranchirsi le gambe, magari approfittando di un campo sportivo o di un parco giochi, di fare un tuffo nella piscina pubblica locale, di fare una passeggiata nel bosco, di visitare musei, di fare sport e semplicemente, di divertirsi. Inoltre, è utile portare con sé alcuni giochi che i bambini possono fare da soli o in gruppo, fogli di carta e colori, libri e quello che serve per intrattenerli durante il viaggio.

Spazio all’interno del camper

Un altro vantaggio del camper è lo spazio a disposizione. I camper di oggi sono davvero confortevoli e hanno tanto spazio a disposizione, come a casa. Niente più preoccupazioni: si può mettere in valigia il necessario per i bambini – lo spazio non manca.
Un consiglio per ottimizzare lo spazio: arrotolare i vestiti anziché piegarli nel modo classico. Questa tecnica fa guadagnare dello spazio in più da poter utilizzare per riporre articoli da bagno, calzini, infradito ecc. Giocattoli, pastelli e libri possono essere sistemati nei comodi scompartimenti del veicolo, senza creare disordine nel camper.

Cucinare in camper: usare utensili retrattili

Con i bambini c’è spesso il rischio di trovarsi circondati da una miriade di oggetti che si accumulano qua e là, occupando ogni superficie. Per questo motivo, sono raccomandati gli utensili pieghevoli o retrattili con manici rimovibili che permettono di riporre le attrezzature senza ingombrare lo spazio della cucina. È bene portare con sé il necessario per preparare i pasti per i propri figli: una borsa termica per i pasti da tenere al fresco se il camper non ha un frigorifero, un frullatore, barattoli ermetici per conservare il cibo e magari anche un piccolo fornello a vapore.
Infine, un altro grande vantaggio del camper: tra una tappa e l’altra si può prendere del tempo per fare un po’ di spesa e avere così sempre provviste sufficienti in cucina. Si può anche dedicare del tempo a preparare le proprie ricette preferite, e soprattutto provare i prodotti locali e freschi di stagione della regione che si sta visitando.

Un viaggio in camper è economico

Affittare un camper offre anche un importante vantaggio economico, soprattutto se si viaggia in famiglia. Il camper è al contempo un mezzo di trasporto, un alloggio e un luogo in cui mangiare. Non appena si trova un luogo piacevole e autorizzato in cui parcheggiare, ci si può sedere all’ombra e mangiare con la propria famiglia. I bambini si divertiranno all’aria aperta e il denaro risparmiato si potrà investire in attività come le visite guidate e l’acquisto di prodotti tipici e souvenir. 

Le mete da scoprire non mancano mai

Con un camper, tutte le destinazioni di vacanza sono a portata di mano. Le destinazioni per un viaggio in camper possono variare: dal mare alla montagna, dai laghi alle foreste, fino ai borghi caratteristici – ognuno può scegliere la meta che preferisce!

Tutte le destinazioni si possono scoprire in famiglia. Tuttavia, bisogna informarsi sempre in
anticipo sulle aree di sosta disponibili nella zona, in modo da poter parcheggiare in modo sicuro e in un luogo adatto ai bambini. È, quindi, consigliabile fare qualche ricerca prima di partire per l’avventura per scoprire: dove si può parcheggiare, dove si può riempire il serbatoio d’acqua pulita e smaltire le acque reflue, dove possono giocare i bambini e, soprattutto, quali strutture sono disponibili e a chi rivolgersi in caso di emergenza.

Parcheggio, aree di sosta e campeggi

Un camper può essere parcheggiato ovunque sia permesso il parcheggio di veicoli, a condizione che non siano montati accessori esterni come le tende da sole e che l’area di parcheggio sia di dimensioni adeguate. Il tempo a disposizione per sostare può variare da un luogo all’altro.
Per campeggiare bisogna, invece, recarsi nelle strutture adibite. È sempre bene informarsi in anticipo e selezionare i luoghi più adatti ai bambini.

Controllare il meteo prima di partire

Infine, ma non per importanza: prima di partire, è sempre bene controllare le previsioni meteo.
In valigia bisogna avere gli indumenti adatti per affrontare il caldo (se si parte d’estate, ovviamente), ma anche qualche felpa e/o indumento utile nel caso in cui il tempo non sia bello. Fare una lista delle cose da portare può essere d’aiuto per non dimenticare nulla. 
Infine, bisogna assicurarsi che i bambini abbiano qualcosa da fare in caso di pioggia: portare qualche gioco può servire a tenerli occupati quando non si possono fare attività all’aperto.
Una volta considerato anche ciò, si hanno tutti gli elementi necessari per partire per la propria vacanza in camper con i bambini.


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it