Connettiti con noi

Consigli di Viaggio e News Turismo

Zaino, storia di un accessorio senza tempo

Pubblicato

il

bambino

Lo zaino è uno degli oggetti più comuni e diffusi in tutto il mondo. Viene impiegato in una vasta gamma di contesti differenti, per soddisfare le esigenze più disparate. Nel corso del tempo, questo accessorio si è evoluto notevolmente, assumendo una foggia estremamente moderna, sia in termini di design che di materiali, sempre più funzionali e resistenti. Nella sua forma più comune, lo zaino è una sacca chiusa che si carica sulle spalle grazie ad una coppia di bretelle, da passare sotto le braccia e sopra le spalle. Dette anche “spallacci”, sono spesso regolabili tramite apposite fibbie.

Le origini dello zaino

 

Lo zaino nasce dalla innata esigenza di trasportare oggetti pesanti, come ad esempio provviste o materiali da costruzione, quando non era possibile farlo ricorrendo ad animali da soma. Ragion per cui, molto probabilmente, lo zaino si diffuse inizialmente presso le popolazioni di montagna; le prime versioni rudimentali erano formate da un telaio in legno al quale venivano legati degli spallacci in corda. Nel corso del tempo, gli zaini hanno assunto la forma di una sacca meno rigida, grazie all’impiego di materiali quali la pelle naturale e il tessuto (lana o tela). Nel corso del ventesimo secolo, l’impiego in ambito militare ha contribuito notevolmente allo sviluppo dello zaino, sia per quanto concerne il design che il ricorso a materiali più leggeri, versatili e resistenti durante il processo di fabbricazione.

 

Le caratteristiche principali

Nella sua versione moderna, lo zaino si presenta come una sacca morbida o semirigida, dotata di un maniglia, un paio di spallacci e una o più sacche laterali dotate di zip. Il parametro principale per la classificazione di questo accessorio è la capienza: i modelli più piccoli raggiungono i 40 litri, quelli di medie dimensioni possono arrivare fino a 65 litri mentre quelli più grandi hanno una capacità superiore (alcuni raggiungono gli 80 litri). 

 

Per quanto riguarda i materiali, i più diffusi sono la tela, il nylon e la cordura. Quest’ultimo è un tessuto ottenuto mediante l’intreccio di fili di nylon 100% poliammide ed è particolarmente diffuso nella realizzazione dei capi di abbigliamento per via della resistenza agli urti ed agli strappi, di molto superiore sia al nylon stesso che al cotone. Quest’ultimo, sotto forma di tela, viene ancora ampiamente utilizzato perché leggero ed economico ma rispetto alle fibre sintetiche è più delicato e meno duraturo.

 

Uno zaino per tutte le stagioni

Una delle ragioni che hanno determinato il successo universale di questo accessorio è la versatilità. Lo zaino, infatti, può essere utilizzato praticamente da chiunque per qualsiasi necessità: lo usano gli studenti per andare a scuola, chi si mette in viaggio per qualche giorno e non vuole portare con sé un bagaglio a mano anziché uno più ingombrante oppure per andare a lavoro tutti i giorni (alcuni zaini hanno lo spazio interno diviso in comparti, dotati di fibbie per assicurare laptop e cartelle per documenti.

Anche per questo, gli zaini vengono spesso personalizzati con il logo di un’azienda che vuole promuovere il proprio marchio. Articoli di questo genere sono particolarmente adatti alle strategie di promozione del brand, perché offrono un’ampia superficie sulla quale realizzare la stampa del logo, così da renderla ‘visibile’ ad un pubblico potenzialmente molto ampio. Le strategie di promozione del marchio basati su gadget e accessori personalizzati si basano sull’integrazione di competenze diversificate (merchandising, design, comunicazione e pubblicità) e affinché risultino efficaci e funzionali vanno affidate a professionisti del settore, come ad esempio la Duelle Promotions; tra i tanti prodotti presenti nel catalogo digitale dell’azienda vi sono anche gli zainetti North Face personalizzabili, una delle opzioni più gettonate per la realizzazione di una linea di prodotti ‘brandizzati’ con il marchio aziendale.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy