Home News Cronaca Virtus Basket Pomezia: via alla nuova stagione

Virtus Basket Pomezia: via alla nuova stagione

La Virtus Pomezia Basket apre la nuova stagione sportiva con tante importanti novità, fra cui il completo restyling del pala Margherita Hack di via Singen, casa della VPB e del basket Pometino, a cui si è cercato di dare l’aspetto delle High School Americane. “Sono stati mesi di duro lavoro” ci racconta Mario Lemme, Vice Presidente della VPB, “mesi caratterizzati dalla oggettiva difficoltà di ripartire con gli allenamenti subito dopo il lockdown, a fine maggio, per consentire a tutti i nostri atleti di riprendere ad allenarsi dopo un periodo di forzato riposo ma con tutte le dovute accortezze per contenere i rischi di contagio. Questo è stato possibile solo grazie all’impegno costante di tutto lo Staff ma anche alla meticolosità dei nostri atleti, che hanno seguito scrupolosamente le indicazioni fornitegli. Contemporaneamente abbiamo dato il via ai lavori di ristrutturazione dell’impianto sportivo che si sono protratti per tutto il periodo estivo; sentivamo forte l’esigenza di far arrivare a tutti i nostri ragazzi un messaggio di cambiamento e di crescita, soprattutto in un periodo storico complicato come questo e con un pizzico di orgoglio dico che è stato fatto un lavoro meraviglioso.”

Ma i progetti ambiziosi della VPB non si fermano qui; quest’anno, infatti, la Società disputerà, con la prima squadra, il campionato di serie D; dopo la cavalcata trionfale della scorsa stagione, che ha visto la compagine pometina imbattuta ed autentico rullo compressore, è arrivato il ripescaggio nella serie superiore.

“Abbiamo allestito una squadra assolutamente all’altezza della nuova categoria, il cui unico obbiettivo è di salire in C Silver” continua Mario Lemme. “Speriamo che, nonostante le restrizioni dei protocolli anti Covid, il caloroso pubblico dello scorso anno possa venire a sostenerci con il suo tifo perchè, vi posso garantire fin da adesso, avremo un grande spettacolo di basket durante i nostri match casalinghi. Il nostro intento è quello di restituire al basket l’importanza che in passato ha avuto nella nostra Città, dando modo a tanti ragazzi di poter praticare questo meraviglioso sport in una Società seria, efficiente, appassionata. Finalmente stiamo raccogliendo i frutti di tanto lavoro, segno che ci stiamo muovendo nella giusta direzione”.