Home Inchieste e Approfondimenti X Municipio, il M5S per più commissariati nell’entroterra del territorio

X Municipio, il M5S per più commissariati nell’entroterra del territorio

L’escalation di violenza avvenuta all’interno del X Municipio negli ultimi mesi sta portando la politica romana e locale a una seria riflessione, soprattutto con l’obbiettivo di porre una soluzione a una realtà che sta stravolgendo la quotidianità di sempre più cittadini lidensi.

Ha lasciato grande sgomento la sparatoria avvenuta all’Axa e che ha reso paraplegico il giovanissimo nuotatore Manuel Bortuzzo, gambizzato nella notte tra il 2 e 3 febbraio perchè scambiato come un malvivente dagli esecutori Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano durante una regolazione di conti. 

L’immane tragedia che ha colpito l’atleta e la sua famiglia è solo una faccia della medaglia in seno a questa faccenda, che nel suo apice di violenza sottolinea anche le attuali criticità sul piano della sicurezza nel X Municipio e in particolare in quei quartieri dell’entroterra lidense.

Di questa situazione ne abbiamo voluto parlare in una videointervista con Antonio Di Giovanni, capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio del X Municipio di Roma Capitale.