Connettiti con noi

Albano News

Gualtieri vuole prorogare la discarica di Roncigliano. Ma i sindaci di Albano e Ariccia dicono no

Pubblicato

il

discarica di roncigliano

Cambia il sindaco, ma la “musica” resta la stessa. O meglio la puzza, quella che i cittadini di Albano e di tutti i comuni limitrofi saranno costretti a sentire, visto che ieri pomeriggio il Primo Cittadino di Roma, Roberto Gualtieri, ha annunciato -nel corso di un incontro con i colleghi dei Comuni dell’ex bacino – di voler prorogare l’apertura della discarica di Roncigliano. Con buona pace di tutti quelli che speravano che, “cambiato il vento”, le cose potessero migliorare.

Leggi anche: Roncigliano, il Comune di Ardea approva ordine del giorno all’unanimità: «Atto politico forte»

Borelli: Incontro deludente e amaro combatteremo a fianco dei cittadini

“Se proprio dobbiamo trovare un lato positivo dell’incontro di ieri in Campidoglio è che almeno ci siamo seduti intorno ad un tavolo istituzionale, negato dal precedente Sindaco – ha dichiarato il Primo Cittadino di Albano Laziale Massimiliano Borelli – Un incontro garbato e “accogliente” che si è poi rivelato deludente e amaro. Gualtieri ci ha preannunciato la volontà di prorogare l’ordinanza di riapertura della discarica di Roncigliano. Parole pesanti pronunciate di fronte alle nostre espressioni di disappunto. Non è quello che ci aspettavamo, anche se di alternative non se ne vedono nell’immediato.Eravamo pronti a discutere ben altre prospettive, per questo la nostra contrarietà è stata netta e senza tentennamenti, anche quando ci ha presentato un piano di interventi a breve e lunga scadenza, con la prospettiva della chiusura definitiva il prossimo 16 luglio”.

Per Borrelli questa non è certa la soluzione da adottare: “Abbiamo bisogno di certezze, scritte, non più a voce, per conoscere il percorso che porterà alla chiusura definitiva del sito e abbiamo ribadito l’urgenza della bonifica dell’area. Per ora torniamo profondamente delusi e, senza abbassare la guardia, ci prepariamo ancora una volta, a combattere in difesa dei nostri territori, insieme con le associazioni e i comitati che incontrerò nei prossimi giorni”.

Leggi anche: Maxibiogas a Roncigliano, la società non molla: «Ignorati pareri negativi, attorno al sito +34% di tumori»

Staccoli: Cambia il sindaco, non cambia l’attacco verso il nostro territorio

Dello stesso parere anche il sindaco di Ariccia Gianluca Staccoli. Anche lui ringrazia Gualtieri dell’ospitalità, cortesia negata dalla Raggi, ma questo è l’unico cambiamento che si può apprezzare. “Quel che non è cambiata purtroppo – sostiene Staccoli – è la posizione del neo sindaco della Capitale nei confronti della discarica di Roncigliano. Gualtieri ci ha infatti comunicato la volontà di prorogare l’ordinanza che ne sancisce la riapertura. Una decisione che non mi piace, e che non ho intenzione di avallare, perchè in ballo c’è la salute delle persone che vivono nella zona dei Castelli Romani. Sono pronto, insieme agli altri sindaci, alle associazioni e ai comitati cittadini che condividono la mia preoccupazione, ad intraprendere qualsivoglia azione utile a fermare quel che considero un vero e proprio attacco al nostro territorio”.

Leggi anche: Ecologia Viterbo e RIDA Ambiente, da Aprilia chiesti chiarimenti: «Regione non consenta forme di abuso di posizione dominanti»

 
 

Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it