Home News Fitness Pronti per l’estate? Ecco come rimettersi in forma per la bella stagione

Pronti per l’estate? Ecco come rimettersi in forma per la bella stagione

L’inverno è ormai alle spalle e le giornate, grazie anche alla complicità dell’ora legale, si sono allungate. Il pensiero, inevitabile, va all’estate e alle vacanze, sogno agognato per tutto l’anno.

Ma siamo pronti ad affrontare la prova costume?

Vi sembra troppo presto per pensarci? E invece no: se abbiamo qualche chilo da perdere o qualche difetto da correggere, questo è il periodo migliore per passare all’azione. Avremo così il tempo necessario per poter raggiungere i risultati desiderati senza affanni e senza ricorrere a rimedi drastici dell’ultimo minuto, che solitamente fanno più male che bene e che difficilmente portano a effetti duraturi.

La prima cosa da fare è… l’elenco delle cose da fare.

Prendetevi 5 minuti di tempo e cercate di focalizzare i vostri obiettivi. Cosa vorreste ottenere? Come vorreste apparire in spiaggia?

Lasciamo ovviamente da parte sogni impossibili e risultati irrealizzabili, concentrandoci su traguardi realistici.

Se l’obiettivo è perdere qualche chilo, far sparire la pancetta, eliminare le maniglie dell’amore o le “culotte de cheval”, ridurre la cellulite e tonificare il corpo, ce la possiamo fare, a patto che ci si metta d’impegno e non si perda l’entusiasmo già dopo due giorni.

I consigli sono quelli classici: dieta, movimento, stile di vita sano. Ma come rendere il tutto più piacevole e meno noioso?

Partiamo dal fatto che non dobbiamo parlare di dieta. Già solo la parola mette tristezza. Pensiamo invece a uno “stile alimentare diverso”. Imbrogliare un po’ il nostro cervello aiuta a mantenere i buoni propositi. Ognuno di noi ha i suoi gusti alimentari e le sue preferenze in fatto di cibi. Possiamo decidere di continuare a mangiare esattamente le stesse cose di prima, riducendo però di un quarto ogni porzione, in modo da avere un notevole risparmio di calorie introdotte, oppure farci elaborare da un bravo nutrizionista un piano alimentare che tenga conto esattamente non solo dei nostri gusti, ma anche delle nostre abitudini in termini di stile di vita. Ogni tipo di regime alimentare potrebbe essere quello giusto, ma magari è sbagliato per noi, se non vengono presi in considerazione tutti i fattori che condizionano la nostra vita e anche i nostri impulsi, quelli che ci spingono a mangiare pure quando non abbiamo fame.

Al ridotto introito di calorie dobbiamo però aggiungere un maggiore consumo di energia, per bruciare i grassi.

E allora via libera non solo alla palestra (non ci sono scuse, ormai sono aperte a tutte le ore) ma anche a ben più economiche passeggiate o corsette all’aria aperta: il freddo dell’inverno è solo un ricordo, quindi basta trovare il coraggio di iniziare. Muoversi non solo brucia calorie, ma tonifica i muscoli, mette in moto il metabolismo, attiva il buonumore.

Ma se nonostante tutto questo servisse un aiuto in più, allora possiamo e dobbiamo affidarci a mani esperte che sappiano intervenire proprio là dove c’è più bisogno: con un ciclo di massaggi ben eseguiti si riescono a togliere i centimetri in più e quegli accumuli di grasso o di liquidi che non se ne vogliono andare con nessun tipo di dieta o esercizio fisico.

Dovendo pagare, meglio affidarsi a un centro serio, dove lavorino solo professionisti preparati.

A Pomezia la scelta è ampia, ma attenzione a non finire nelle mani di estetiste improvvisate, alle prime armi o che – seppur con alle spalle molti anni di lavoro – non fanno corsi di aggiornamento o che non utilizzino strumenti e macchinari di ultima generazione.

Cercate di dare un giudizio complessivo al centro estetico, a Pomezia, valutando la professionalità, la pulizia, i prodotti utilizzati, i servizi offerti, la possibilità di integrare le varie tecniche per confezionare il “pacchetto” più adatto alle vostre esigenze e la possibilità di avere una prova gratuita dei servizi.

Dai massaggi manuali ai trattamenti con i macchinari, le possibilità di “remise en forme” sono davvero tante, con la garanzia di ottenere splendidi risultati se a quanto scelto di fare nel centro estetico si abbinano l’alimentazione corretta e il movimento fisico.

Se iniziamo subito, già a Pasqua avremo i primi risultati. E questa estate saremo davvero al top!

Ma un fisico in forma non basta se poi ci sono gli odiati peli, quindi serve attenzione anche in questo. Per evitare di ricorrere continuazione a cerette, creme o peggio ancora al rasoio, si può pensare di ricorrere all’epilazione laser.

Su questo argomento ecco alcuni consigli forniti da Lucia Battaglia, titolare del centro Sherasade di Pomezia.

I 3 SEGRETI VERAMENTE SPECIFICI 
per avere un risultato di epilazione permanente radicale:
1. Se le sedute sono veloci ed indolore sono INEFFICACI, moderni studi scientifici hanno dimostrato che per dare un danno termico su un follicolo in fase anagen bisogna portarlo ad almeno 70* C 
2. Per essere efficaci bisogna avere una alta potenza del diodo almeno 1000W/cm2, per dare un impulso molto breve dell’energia, la potenza Elysion-pro è di 2000W/cm2; l’80% dei laser in commercio hanno una potenza troppo bassa che ha come unico effetto di rendere più sottile e chiaro il pelo. 
3. Non si devono fare sedute mensili, le fasi di crescita di un pelo cambiano ogni 12/16 settimane è inutile fare una seduta sugli stessi peli trattati il mese precedente. Con Elysion-pro 2000W avrai un ritardo di crescita di almeno 60/70 giorni fin dalla prima seduta.