Connettiti con noi

Sanità

Tre giorni di congedo per i dolori mestruali: ecco la proposta della Spagna

Pubblicato

il

Congedo mestruale: cos'è il provvedimento del quale si sta discutendo in Spagna

Usufruire di un congedo mestruale per alleviare le sofferenze di tutte le donne che ogni mese si trovano a fare i conti con un ciclo particolarmente doloroso. Il congedo è pari a 3 giorni di permesso al mese e potrebbe davvero essere per molto donne un aiuto prezioso. 

Leggi ancheVulvodinia, arriva la proposta di legge: presente Damiano dei Maneskin per sostenere Giorgia

Congedo mestruale: il provvedimento della Spagna

Un provvedimento alquanto moderno e per certi versi rivoluzionario quello che sta per essere approvato in Spagna.  La proposta del congedo mestruale fa parte di una riforma più ampia che nella penisola iberica non manca nel far parlare di sé.

Il provvedimento fa seguito alle promesse di Angela Rodriguez, Segretario di Stato per l’uguaglianza e la violenza di genere. Quest’ultima infatti, già a marzo aveva annunciato una serie di misure volte a tutelare la salute mestruale e riproduttiva. In quest’ottica, il congedo mestruale appare senz’altro un prezioso passo avanti per la salute mentale e psicofisica di moltissime donne. 

Le parole di Angela Rodriguez

Intervistata dal giornale spagnolo El Periòdico, Angela Rodrigex ha sottolineato che: ‘A chi ha una malattia con sintomi del genere viene già concessa una disabilità temporanea, quindi lo stato dovrebbe accedere con le mestruazioni. In questo modo consentiremo ad una donna che affronta un periodo molto doloroso di restare a casa e recuperare’. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy