Home News Cronaca Acilia, maltrattamenti in famiglia: disposto l’allontanamento del figlio

Acilia, maltrattamenti in famiglia: disposto l’allontanamento del figlio

Ancora incessante l’attività di controllo dei Carabinieri di Ostia, che garantisce la sicurezza sul territorio con la prevenzione e la repressione dei reati in genere. I Carabinieri hanno fatto scattare le manette anche ai polsi di un giovanissimo di Acilia, applicando nei suoi confronti la misura del collocamento in comunità disposta dal Tribunale per i Minorenni di Roma, a seguito della denuncia per maltrattamenti in famiglia presentata nei suoi confronti dalla madre convivente. Il minore aveva posto in essere già da alcuni mesi dei comportamenti violenti contro la madre alla quale richiedeva continuamente del denaro e nell’ultimo episodio quest’ultima ha chiesto aiuto ai Carabinieri. Dopo un’accurata indagine dei Carabinieri di Acilia estesa anche a tutti gli ambienti frequentati dal giovane, il magistrato -condividendone le risultanze- ha disposto l’allontanamento del minore violento.