Home News Cronaca Acilia, salvati due cuccioli di cane dalla Guardia Ecozoofila

Acilia, salvati due cuccioli di cane dalla Guardia Ecozoofila

Questa mattina ad Acilia è avvenuto il salvataggio di due cuccioli di cane, in un’operazione che ha visto impegnati la Guardia Ecozoofila presente su Ostia e la Polizia Locale del X Municipio. 

Ad attivarsi sul salvataggio dei due cagnolini è stata la Guardia Ecozoofila Nazionale Onlus del Litorale Romano,venuta a sapere della presenza dei due cani attraverso la segnalazione di un cittadino anonimo. 

Le operazioni per salvare i due cani sono avvenute questa mattina a partire dalle ore 8:30, quando le guardie ecozoofile e i vigili urbani si sono addentrati in una baraccopoli di Acilia per recuperare gli animali. Rintracciati all’interno di questo spazio abbandonato, gli agenti hanno potuto constatare come i due “quattro zampe” fossero una maschietto e una femminuccia di pochissimi mesi

Non è plausibile ipotizzare da quanto si trovassero in stato d’abbandono i due cuccioli di cane, ma nessuna pista può escludere come il loro stato – fino a qualche ora fa – fosse legato a analoghi abbandoni di animali per colpa della paura di trasmissione del Coronavirus. Molteplici sono stati in Italia gli abbandoni di animali perpetrati da molti padroni, che in maniera ignorante hanno lasciato al proprio destino gli animali additandoli come fonte di contagio della polmonite cinese: una credenza priva di fondamento scientifico, considerato come i nostri amici cani non possono ammalarsi di COVID-19 e soprattutto non possono essere mezzo di veicolazione della malattia. 

I cagnolini una volta ritrovati hanno visto subito aprirsi un destino migliore davanti ai loro occhi. Il maschietto è stato adottato da un signore proveniente dal X Municipio di Roma Capitale, che ha promesso di prendersi cura di lui e soprattutto donargli tutto quell’amore che fino a oggi è mancato verso il cucciolo.

La femminuccia invece dovrà aspettare ancora qualche giorno – si spera – per un’adozione dentro una famiglia. Dopo essersi rifocillata dopo qualche giorno che probabilmente mangiava e beveva poco, si è fatta una sgambettata ed è stata presa in custodia da una Pet in Time