Home News Cronaca ATAC, ieri utenti sotto l’acqua: sulla linea 014 pioveva dentro un autobus

ATAC, ieri utenti sotto l’acqua: sulla linea 014 pioveva dentro un autobus

Continuano i disagi per molti utenti che utilizzano i mezzi ATAC, con l’ultima problematica occorsa proprio ieri sera sulla linea 014 che attraversa diversi quartieri del X Municipio di Roma Capitale.

Diversi pendolari abituali della linea che collega i quartieri di Casal Palocco e Idroscalo, durante il loro viaggio hanno avvertito la presenza di pioggia all’interno del proprio veicolo. I problemi sono emersi durante il giro tra le ore 19 e 19.30, con delle forti penetrazioni di acqua provenienti dal tettuccio durante la serata di pioggia: gli schizzi d’acqua piovana non solo hanno bagnato i presenti all’interno dell’autobus, ma sono andati a depositarsi lungo i posti a sedere e costringendo quindi tanti utenti a rimanere in piedi durante il viaggio.

3dccf0ae-6dc5-42e0-bc1e-75d88f249148

Immagine 1 di 4

Una situazione fortemente degradante e che fortunatamente non ha palesato ulteriori complicazioni agli utenti e l’autista del mezzo, che hanno dovuto assistere durante questo immenso giro per il X Municipio a un “viaggio bagnato” e con una temperatura per nulla calda. 

Quest’ennesimo disagio purtroppo tende a palesare come tanti mezzi dell’ATAC di vecchia data siano ridotti in condizioni pietose, con l’azienda comunale che sembra essere incapace d’invertire la rotta a una situazione simile. I nuovi mezzi della municipalizzata possono coprire solamente alcune tratte della mobilità pubblica presenti sul X Municipio, lasciando in mano alle vecchie autovetture la responsabilità di trasportare i tanti cittadini locali. Un impegno probabilmente eccessivo per le condizioni dei mezzi, che puntualmente mostrano segni di malfunzionamento soprattutto nelle linee che attraversano l’entroterra del territorio balneare e gli altri Municipio della Città di Roma.

Una condizione che ha trovato subito il commento del consigliere municipale Pietro Malara, letteralmente allibito davanti quest’ultimo disagio firmato ATAC: “Ormai è palese la pericolosità di alcuni mezzi in strada delle linee ATAC, diventati totalmente insicuri sia per gli autisti dell’azienda capitolina che per i tanti pendolari che abitualmente li utilizzano su tutto il territorio del X Municipio. Ieri nuovamente sono emersi disagi a bordo di questi autobus, come dimostrato da una vettura della linea 014 in cui pioveva all’interno: con il tettuccio ridotto a brandelli, i passeggeri e lo sfortunato autista sono stati costretti a viaggiare con l’ombrello aperto e non potendo utilizzare i posti a sedere perché zuppi di acqua piovana. Preoccupa soprattutto la mancanza di sicurezza su questo mezzo, che con le infiltrazioni dell’acqua ieri ha rischiato un pericolosissimo corto circuito che avrebbe messo in pericolo l’incolumità di ogni singolo passeggero a bordo“.

Ha proseguito il capogruppo di Fratelli d’Italia in X Municipio: “Questa situazione purtroppo palesa la pericolosità di alcuni mezzi ATAC che continuano ad essere messi in strada nonostante le cattive condizioni, come denunciato da tantissimi sindacati dell’azienda: non parliamo solo di tettucci sfondati o logorati dalla ruggine, ma anche di problemi ai motori, ai finestrini, malfunzionamenti alle porte elettriche e spesso i freni consumati. Una condizione da incubo che non è più tollerabile nel X Municipio come su tutto il territorio di Roma Capitale, considerato come una simile situazione può evolvere in tragedia ogni singola volta che questi automezzi escono dai depositi di ATAC. Non basta la passerella delle inaugurazioni di nuovo mezzi, se quelli già in uso continuano ad incendiarsi durante la marcia e a costituire un pericolo itinerante“.

Il consigliere Malara ha promesso a riguardo: “Porterò questa gravissima faccenda nella Commissione Trasparenza e Garanzia del X Municipio da me presieduta, così da capire dai dirigenti ATAC la reale condizione dei vecchi modelli di autovetture che ancora circolano per la zona del Litorale Romano“.