Home Cronaca Ostia Ostia, Masi: “pochi punti e concreti, niente progetti futuristici”

Ostia, Masi: “pochi punti e concreti, niente progetti futuristici”

CONDIVIDI
“La campagna elettorale non può essere una gara a chi la spara più grossa per accattivarsi le simpatie dell’elettorato, per questo il programma di Forza Italia è articolato in pochi punti concreti. Non si può costruire il tetto dove mancano le fondamenta. Ripartiremo dal decoro urbano, dalla sicurezza, dallo sviluppo economico del territorio per rilanciare le attività produttive e creare lavoro. È necessario ripartire dalla manutenzione ordinaria del verde, delle strade per migliorare la quotidianità dei cittadini, solo dopo aver riacceso la macchina amministrativa si potrà lavorare a progetti più ambiziosi. È necessario capire a che punto siano le opere già finanziate, vedi il sotto passo di Acilia, e far sì che si proceda al più presto all’inizio dei lavori. Il problema dei trasporti e della viabilità andrà affrontato con i piedi per terra, lavorando con le Istituzioni competenti affinché si possa procedere a soluzioni per il traffico e per i problemi del trasporto pubblico. Non tralasciamo certo i progetti ambiziosi che il territorio merita, anche noi stiamo spingendo per Ostia Antica come Patrimonio Unesco, per la realizzazione della Stazione di Malafede e per le complanari della Colombo, ma sempre avendo ben chiare le priorità e le risorse a disposizione. Forza Italia, con il programma che ha presentato, intende prendere un impegno serio con i cittadini. Non vogliamo dare illusioni, ma al contrario lavorare ed alzare la qualità di vita dei residenti”.
Lo dichiara il Coordinatore di Forza Italia del X Municipio Mariacristina Masi.
CONDIVIDI