Home News Cronaca Ostia, nuovo incidente su Via dei Pescatori: Sinistra Italia presenta esposto alla...

Ostia, nuovo incidente su Via dei Pescatori: Sinistra Italia presenta esposto alla Procura della Repubblica

Situazioni sempre più insostenibili per i cittadini di Ostia, che per l’ennesima volta devono fare i conti con la pericolosità di Via dei Pescatori

La strada frequentatissima tutti i giorni da tantissimi residenti locali del X Municipio, è un importante collegamento urbano per i quartieri di Ostia, Stagni e Casal Palocco. Proprio l’importanza di questa strada e l’elevato traffico abituale lungo questa arteria, spingono tantissimi lidensi a chiedersi le motivazioni di una mancanza d’interventi lungo questa tratta stradale.

Lungo Via dei Pescatori non si parla solamente di buche, ma anche di forti dissesti del manto stradale dovuti all’emersione di radici da terra e sopratutto la mancanza di un’ottimale illuminazione stradale nelle ore notturne. La tratta infatti si addentra ai confini della Pineta di Castel Fusano, attraversando in alcuni tratti con corsie molto piccole i terreni che presenziano tra i quartieri di Ostia e Casal Palocco oltre a essere delimitata dal Canale dei Pescatori.

Una condizione di fortissima criticità, che toglie definitivamente lo stato di sicurezza stradale anche per la mancanza del guardrail in diversi punti. 

L’ultimo incidente su questa strada si è consumato nemmeno 24 ore fa, dove nel pomeriggio di ieri due autovetture si sono scontrate all’incrocio che collega con Via Villa di Plinio, Via di Castel Fusano e Via Mar dei Coralli. 

Già all’inizio del mese scorso la consigliera Mariacristina Masi di Fratelli d’Italia aveva lanciato l’allarme sulla sicurezza di Via dei Pescatori, accusando l’Amministrazione del X Municipio e di Roma Capitale di non dare il giusto risalto a questa grave problematica: “La chiusura della strade sembra sia diventata l’unica soluzione per l’Amministrazione a 5 stelle. Non c’è una programmazione, non ci sono fondi, così come stanno le cose non si provvederà alla manutenzione e alla riapertura della via per molto tempo. Abbiamo chiesto, grazie al Capogruppo di FdI in Campidoglio Andrea De Priamo, una Commissione in Campidoglio, è importante coinvolgere Roma per avere le risorse a disposizione e tutelare residenti e commercianti, avendo ben chiara l’importanza di via dei Pescatori per la viabilità del X Municipio”.

Sulla stessa lunghezza d’onda arriva l’intervento del gruppo locale di Sinistra Italiana, che attraverso il segretario Marco Possanzini promette di esporre la delicata faccenda alla Procura della Repubblica: “Cosa aspetta l’Amministrazione in carica nel mettere in sicurezza una delle strade più pericolose del Municipio? Via dei Pescatori, una delle arterie più importanti del Municipio X di Roma Capitale, versa in condizioni disarmanti. Dall’asfalto divelto in più punti, alle voragini, passando per le fronde degli arbusti che stanno letteralmente invadendo tutta la carreggiata nel tratto fra via di Castel Fusano ed il mare di Roma, tratto stradale dove si è consumato l’ennesimo incidente automobilistico, via dei Pescatori è una strada che deve essere interamente e rapidamente messa in sicurezza. Si convochi immediatamente un sopralluogo, con le commissioni competenti, nel tratto di via dei Pescatori che va da via di Castel Fusano a via Mar dei Coralli per avviare quanto più rapidamente possibile almeno lo sfalcio degli arbusti che invadono la carreggiata. La prossima settimana, sulla pericolosa condizione in cui versa Via dei Pescatori e sul mancato intervento di messa in sicurezza della stessa, presenteremo un esposto presso la Procura della Repubblica di Roma.