Home News Cronaca Ostia, Sit-in al Pontile di “Mare X Tutti” per un’estate all’insegna della...

Ostia, Sit-in al Pontile di “Mare X Tutti” per un’estate all’insegna della legalità

De Luca-Biondo: “Pronti ad una estate di mobilitazione per il diritto dei cittadini a godere del mare. Se non avremo risposte dall’amministrazione ricorreremo alla magistratura”

CONDIVIDI

Ostia, Sit-in al Pontile di “Mare X Tutti” per la legalità. “Questa mattina (ieri, ndr) il Comitato “Mare X Tutti” (cui aderiscono associazioni, partiti e cittadini) ha organizzato al Pontile di Osta un sit-in per una estate balneare di legalità e servizi di necessari a tutti i cittadini comprese le spiagge pubbliche dove sono stati abbattuti inopinatamente i chioschi realizzati a suo tempo dal comune il che impedirà di offrire sorveglianza e servizi minimi ai cittadini (sdraio, ombrellone e minima somministrazione una bevanda, un panino, un caffè etc) spingendoli negli stabilimenti il che non tutti possono permetterselo visti i costi praticati.

Tutto ciò mentre nulla viene fatto rispetto agli stabilimenti per rispettare le norme di legge riprese anche nella ordinanza della Raggi che obbligano varchi di libero accesso al mare ogni 300 metri, abbattimento di muri, visibilità del mare e abbattimento di ogni altro abuso edilizio pena la decadenza delle concessioni.

Questo anche a tutela dei titolari di concessioni rispettosi delle regole. A queste illegalità va aggiunto lo sfruttamento con lavoro nero degli addetti stagionali ai servizi balneari che comporta la revoca delle concessioni, come denunciato in una mozione del gruppo PD in Municipio X”. Così in una nota il capogruppo Athos de Luca PD e Agostino Biondo che annunciano “una estate di mobilitazione per questa battaglia per la legalità e per i diritti dei cittadini a godere del mare. Se non avremo risposte concrete da parte della amministrazione – conclude De Luca- ricorreremo alla magistratura”.

Fonte: OstiaTv

CONDIVIDI
CONDIVIDI