Home News Cronaca X Municipio, FdI per il riconoscimento di Ostia come patrimonio UNESCO e...

X Municipio, FdI per il riconoscimento di Ostia come patrimonio UNESCO e per l’attuazione del decentramento amministrativo

Fucina di idee stamattina nel X Municipio di Roma Capitale, dove i consiglieri comunali di Fratelli d’Italia hanno indetto una conferenza stampa all’interno degli uffici municipali di Via Gian Carlo Passeroni.

Tante le proposte politiche per il territorio, soprattutto cercando di affrontare tutte quelle sensibilità che interessano i cittadini del più grande Municipio di Roma. 

Gli esponenti del partito di Giorgia Meloni hanno voluto affrontare nella loro conferenza la loro ultima proposta di deliberazione portata al Campidoglio, dove i consiglieri si sono interessati alla “attuazione del Regolamento Speciale del Decentramento Amministrativo” nel X Municipio; l’attribuzione del litorale di Ostia con la denominazione ufficiale di “Lido di Roma e la presentazione della candidatura di questo territorio per inserirlo nella lista di patrimonio UNESCO

Argomenti molto intriganti e che da diverso tempo stanno interessando tantissimi cittadini locali, che in simili manovre – al di là delle bandiere politiche – vedono la possibilità di un riscatto per tutto il territorio del Litorale Romano. 

Ad aprire la conferenza è l’intervento del consigliere capitolino Andrea De Priamo, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio di Roma Capitale.

Intervento di Andrea De Priamo sulla necessità del Decentramento Amministrativo per il X Municipio di Roma Capitale.

Gepostet von Andrea Rapisarda am Dienstag, 26. November 2019

Ha proseguito Francesco Figliomeni, esponendo a tutti i presenti – si notano le presenze sulle sedie dell’ex Presidente del X Municipio di Roma Capitale Giacomo Vizzani e Marina Buontempo, moglie dello storico esponente di Destra Teodoro Bontempo – il lavoro che il gruppo di Fratelli d’Italia sta effettuando dai banchi dell’opposizione al Campidoglio. 

Successivamente ha preso la parola Mariacristina Masi, consigliera nel Consiglio del X Municipio per Fratelli d’Italia: l’esponente lidense oltre a dare il benvenuto agli ospiti occorsi alla conferenza stampa, ha sostenuto pienamente il lavoro dei consiglieri comunali del Partito all’interno del Campidoglio. 

Ha proseguito il consigliere municipale Pietro Malara, che sul X Municipio di Roma Capitale ricopre il ruolo di capogruppo e coordinatore di Fratelli d’Italia.

Prende parola anche la consigliera capitolina Lavina Mennuni, prima firmataria del documento redatto dai consiglieri di Fratelli d’Italia al Campidoglio: l’esponente di FdI ha ribadito nelle sue parole la necessità di un territorio che venga riconosciuto come patrimonio UNESCO, guardando soprattutto alle unicità che lo compongono e la sua storia. 

Intervento di Lavinia Mennuni per il riconoscimento di Ostia come patrimonio UNESCO.

Gepostet von Andrea Rapisarda am Dienstag, 26. November 2019

La conferenza è stata conclusa dalle toccanti parole di Marina Buontempo, che ha effettuato un simbolico passaggio del testimone tra gli applausi dei presenti: la signora infatti ha ricordato le battaglie territoriali portare avanti da Teodoro Buontempo, che attualmente sono state riprese dagli esponenti locali di Fratelli d’Italia e continuano a vivere attraverso il loro lavoro. 

Intervento di Marina Buontempo, che ricorda l’iniziativa politica sul territorio del compianto Teodoro.

Gepostet von Andrea Rapisarda am Dienstag, 26. November 2019