Home News Cronaca X Municipio, si pensa a riaprire velocemente i cantieri per la ristrutturazione...

X Municipio, si pensa a riaprire velocemente i cantieri per la ristrutturazione delle scuole

Il X Municipio vuole farsi trovare pronto per la riapertura delle scuole locali, votando oggi all’unanimità il riavvio celere delle ristrutturazioni nei vari plessi scolastici del territorio.

Nonostante sia ancora un mistero la data per un ipotetico riavvio della didattica scolastica su Ostia e quindi il resto d’Italia, è indubbio come sulle strutture di formazione servisse un intervento di messa in sicurezza

Prima dell’epidemia di Coronavirus il tema che tante famiglie, studenti e docenti denunciavano riguardo questi plessi era legato alla mancanza di manutenzione, con strutture didattiche dove spesso si palesava un’evidente mancanza di sicurezza ai danni dei ragazzi e tutti quei lavoratori di quegli stabili.

Mancanza di riscaldamenti, aule inagibili o addirittura cortili impraticabili: sono solo alcuni temi denunciati negli ultimi anni da molte famiglie con a carico studenti nel X Municipio, costretti a convivere puntualmente con centinaia di disagi presenti in alcune scuole del territorio lidense. 

Una situazione che dall’insediamento della Giunta della presidente Giuliana Di Pillo era stata presa maggiormente in considerazione dalla politica locale, che nel X Municipio aveva cominciato ad analizzare le condizioni di numerosi plessi pubblici presenti nella famosa zona balneare di Roma Capitale. 

Oggi il Consiglio del X Municipio ha deciso di tornare sulla tematica, trovando una sorprendente unione d’intenti tra maggioranza e opposizione per muoversi sui numerosi problemi delle scuole locali segnalati da tanti studenti e famiglie del Litorale Romano. 

In un documento dove emerge come primo firmatario il consigliere del Movimento 5 Stelle Enrico Sarazzi (Presidente della Commissione Scuola, Cultura e Politiche Giovanili del X Municipio), il Parlamentino Lidense ha richiesto il riavvio dei lavori di messa in sicurezza all’interno delle scuole e soprattutto un’iniezione di fondi da parte del Campidoglio, la Regione Lazio e il Governo per rendere più celeri queste opere di ristrutturazione. 

Lo stesso consigliere Enrico Sarazzi commenta attraverso il proprio profilo Facebook: “Votata oggi all’unanimità una risoluzione che chiede la velocizzazione degli iter sulla riapertura dei lavori di ristrutturazione nei plessi scolastici nel X Municipio. Abbiamo situazioni, cantieri e progettazioni in sospeso, senza considerare che alla ripresa delle lezioni si dovrà valutare una eventuale diversa logistica per le classi relativa al distanziamento sociale. Il documento, protocollato prima delle ultime disposizioni Governative che spingono sulla sburocratizzazione, assume valore sia perché votato all’unanimità sia perché va proprio in quella direzione. Si chiede alla Sindaca e alla Giunta Capitolina di far destinare ulteriori risorse anche da Regione e Governo per variazioni bilancio, riaccertamento e riassegnazione fondi per riconsegnare in sicurezza i locali alla ripresa delle attività nonché la sburocratizzazione dei relativi iter amministrativi”.