Home Cronaca Ostia X Municipio: tangoterapia e corsi di cucina per i ragazzi Down di...

X Municipio: tangoterapia e corsi di cucina per i ragazzi Down di Ostia

Una Commissione Politiche sociali del Municipio X molto speciale quella di questa mattina.

Ad introdurre la Commissione, la Presidente del Municipio X, Giuliana Di Pillo che peraltro lo scorso mese di gennaio, in occasione della Giornata celebrativa delle malattie rare, aveva assistito al teatro del Lido alla performance dei ragazzi de “L’Oltre tango”. “È un piacere accogliervi qui nell’Aula del Consiglio municipale – ha esordito Di Pillo – ed è un arricchimento per quanti hanno modo di interagire con voi. La vostra è una comunicazione che va oltre gli sguardi e, come annunceremo oggi, avremo modo di fare numerosi percorsi insieme”.

Al centro dell’attenzione, la Giornata Internazionale Sindrome di Down e, per l’occasione, sono stati presentati tre progetti, il primo dei quali è “L’Oltre Tango-Oltre la parola impossibile”. Un progetto avviato nell’ottobre del 2015 che ha portato e sta portando ancora eccezionali risultati a livello nazionale, coinvolgendo ragazzi con varie disabilità che oggi prendono parte a gare di ballo trovando in questa attività una fonte di vera rinascita.

A tale proposito è stata annunciata l’iniziativa che vede uniti Cogemar (Coordinamento genitori malattie rare) e L’Oltre Tango. A settembre saranno avviati nel territorio del Municipio X i corsi di tangoterapia tenuti dal Maestro Roberto Nicchiotti che nell’occasione ha raccontato di come attraverso il tango “In 7 mesi da un laboratorio si sia passati a veri e propri eventi che hanno permesso di far condividere ai ragazzi con diverse abilità, le emozioni. Di come – ha proseguito Nicchiotti – si sia innalzata la loro soglia di attenzione così come l’empatia e la voglia di curare di più l’aspetto fisico, estetico e comportamentale”.
Una vera e propria trasformazione dunque che ha portato a performances tenute anche nelle scuole e nelle carceri.

Oltre al progetto relativo ai corsi di tango terapia,è stato annunciato un evento che si terrà probabilmente in ottobre e che ha per titolo “Passi nel tempo”. In questo caso c’è piena interazione in quanto tra gli oltre 50 danzatori, 25 saranno ragazzi con diverse abilità.

Di imminente avvio invece e in collaborazione con la Scuola CFP alberghiero Castelfusano, come ha annunciato un commosso presidente della Commissione Alessandro Nasetti, il progetto che vede coinvolti circa 25 tra ragazzi e ragazze con Sindrome di Down che avranno modo di imparare l’arte della cucina e avviarsi anche nel mondo del lavoro.