Connettiti con noi

Cronaca di Roma

‘Ndrangheta a Roma, 43 arresti: l’ombra delle cosche sui locali della Capitale

Pubblicato

il

La DIA che sequestra locali a Roma per 'ndrangheta

Ancora ‘ndrangheta a Roma, ancora quella mafia ben radicata nella gestione e nel controllo di attività economiche: dal settore ittico ai panifici, dalla pasticceria al ritiro delle pelli. È in corso, infatti, un’operazione della Direzione Investigativa Antimafia nella Capitale (e nella sua provincia), nel resto del Lazio, ma anche in Calabria per l’esecuzione di una misura cautelare del gip nei confronti di ben 43 persone. Al via perquisizioni e sequestri per smantellare un’organizzazione criminale locale che sembra ben consolidata. 

Come agiva l’ndrangheta locale a Roma

Intestazioni fittizie, ma anche l’obiettivo ‘prefissato’ di commettere delitti contro il patrimonio, la vita e l’incolumità individuale. Così agiva l’organizzazione criminale, che ha cercato di imporsi e controllare le attività economiche sul territorio. Un’organizzazione che ora sembrerebbe essere stata sradicata con le 43 misure cautelari di questa mattina, tra Lazio e Calabria. 

Seguiranno aggiornamenti

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy