Home News Cronaca Regione Lazio: al via i test sierologici covid-19 sulla popolazione a 15...

Regione Lazio: al via i test sierologici covid-19 sulla popolazione a 15 euro

voli bangladesh
Test sierologici anti Covid-19 ok nel Lazio. La Regione Lazio con determina datata 12 maggio, che ha per oggetto: “l’identificazione di anticorpi diretti verso il virus SARS-CoV-2 percorso di esecuzione e registrazione di test sierologici mediante prelievo venoso, approvazione dell’elenco dei laboratori abilitati e ricerca del virus SARS-CoV-2″ ha dato il via ai test sierologici per la popolazione. Il test sierologico, mediante prelievo venoso per la ricerca degli anticorpi contro SARS-CoV-2, è effettuato in regime privatistico, senza oneri a carico del Sistema Sanitario Regionale ma del soggetto richiedente. 
 

Test sierologici anti covid-19: come funziona

 
L’accesso all’esame sierologico per la ricerca di anticorpi anti-SARS-CoV-2 è consentito a coloro che, muniti di prescrizione su ricetta bianca del medico curante (Medico di Medicina Generale, Pediatra di Libera Scelta, specialista, medico competente, etc.) e tessera sanitaria, si presentino in una struttura autorizzata/accreditata tra quelle indicate nell’Allegato 1 (d’ora in avanti laboratori abilitati). 
 
Nel caso di comunità di persone, facenti capo ad un datore di lavoro/ente/associazione etc.., l’esecuzione dei test sierologici, nell’ambito di un protocollo di sorveglianza sanitaria, deve essere veicolata dal medico competente e può essere assicurata anche mediante la stipula di specifiche convenzioni con i laboratori abilitati. 
 

Quanto costa

Il test molecolare per la ricerca del virus SARS-CoV-2 è effettuato a carico del Sistema Sanitario Regionale quando eseguito in caso di sospetto diagnostico. Il ricorso al test è disposto di norma dal medico SISP o dallo specialista ospedaliero per i pazienti con sospetto COVID-19 ricoverati o in Pronto Soccorso. In caso di sospetto fondato sia da quadro clinico-epidemiologico che da positività a test sierologico, si introduce la possibilità di prescrizione da parte del Medico di Medicina Generale e Pediatra di Libera Scelta con codice di prestazione 91.12.1_11 e codice di esenzione 5G1, specificando il sospetto diagnostico. La richiesta deve avvenire secondo appropriatezza a seguito di attenta valutazione clinica ed epidemiologica e deve essere obbligatoriamente accompagnata da segnalazione al SISP, territorialmente competente e al SeReSMI. 
 
Il laboratorio analisi abilitato all’esecuzione dei test sierologici mediante prelievo venoso. L’utente, in caso di risposta positiva al test sierologico, deve seguire con riferimento al valore indicativo del test su sangue capillare indicato in euro 15,07, la ricerca anticorpi da sangue venoso capillare in immunofluorescenza (codice prestazione CUR 91.16.2) allo stesso potrà essere aggiunto il valore di riferimento del prelievo di sangue capillare, pari a euro 7,00 codice di prestazione CUR 91.49.1.

Test sierologici Lazio: i laboratori convenzionati

Qui la determina della Regione Lazio dove trovare l’elenco completo dei laboratori convenzionati in cui poter effettuare il test al prezzo di 15 euro.