Home News Cucina e Gastronomia 5 piatti gustosi e leggeri da provare quest’estate

5 piatti gustosi e leggeri da provare quest’estate

In estate le voglie alimentari sono ben differenti da quelle del periodo invernale. Piatti leggeri e rinfrescanti sono all’ordine del giorno, perché facili e veloci da preparare. Dal momento che la voglia di mettersi ai fornelli, con la calura che già tormenta le giornate è sempre poca, è opportuno far ricorso alla fantasia in cucina. Per questo motivo, nelle prossime righe vedremo 5 ricette gustose e salutari da cui prendere spunto.

Come preparare le ricette estive

Mangiare bene e sano è importante, quindi avere un punto di riferimento dove poter acquistare ingredienti di qualità per le ricette estive presenti in questo articolo, è altrettanto fondamentale. Alcuni di questi sono comunque facilmente reperibili nei principali supermercati della grande distribuzione organizzata e spendendo cifre ragionevoli. Per farsi un’idea dei prezzi medi si possono consultare online i flyer dei principali distributori nazionali come il volantino MD o anche quelli di Lidl, Eurospin e altri in modo anche da individuare le migliori offerte disponibili. Ad ogni modo, cominciamo questa selezione di 5 ricette gustose e salutari con i rotolini di zucchine ripieni di crudo e robiola, e l’insalata di farro e orzo.

  • Rotolini di zucchine ripieni di crudo e robiola. Una ricetta facilissima da preparare, fresca e sicuramente gustosissima. Questi rotolini possono diventare degli sfiziosi antipasti, ma anche un secondo completo, oppure semplicemente accompagnare un aperitivo. Ad ogni modo, dopo aver lavato e tagliato a fettine spesse 2-3 mm le zucchine, e messe a grigliare, si dovrà condire la robiola con sale, pepe, ed erba cipollina. A questo punto basterà spalmare una quantità a piacere di robiola su ogni fettina di zucchina, e stendere del prosciutto crudo. Infine si dovrà avvolgere il tutto per creare gli involtini.
  • Insalata di farro e orzo. Una delle insalate più amate della stagione estiva è quella di farro e orzo. La preparazione è davvero molto semplice. Una volta fatti bollire i cereali infatti, potranno essere conditi a piacere con mozzarelline, pomodorini, rucola, tonno, e molto altro ancora. Qualsiasi sia la scelta del condimento però, il risultato è sempre assicurato: una pietanza saporita, colorata e completa.

Secondi piatti e contorni estivi

A base di carne o di pesce? Questo dilemma accompagna i secondi piatti di qualsiasi stagione, compresa quella estiva. Per questo motivo vedremo due esempi gustosi, uno per ogni categoria: carpaccio di manzo condito con rucola e grana, e i filetti di salmone con olive e capperi.

  • Carpaccio di manzo condito con rucola e grana. Un altro piatto facilissimo ed altrettanto veloce da preparare, prevede si taglino delle fettine sottilissime di carne cruda, solitamente di vitello o manzo. Una volta disposte su un piatto da portata, saranno condite con rucola, abbondanti scaglie di grano, olio extravergine, sale, pepe e limone. Una vera prelibatezza per il palato, per cui occorreranno forse cinque minuti scarsi per la preparazione.
  • Filetti di salmone con olive e capperi. Piatto velocissimo da preparare, e soprattutto in grado di racchiudere tutti i sapori del mediterraneo. Una volta preparati i filetti, si dovranno tagliare a piccoli pezzi i pomodorini, e condirli in una ciotola con uno spicchio d’aglio, una spruzzata di origano secco, e dell’olio extravergine. Vogliamo ricordare come la qualità di quest’ultimo ingrediente sia importantissima per mantenere inalterate le sue tante proprietà benefiche, ben definite in questo studio. Ad ogni modo, dopo aver fatto macerare i pomodorini nel condimento, andranno aggiunti ai filetti di salmone, costituendo una base in una teglia. A questo punto non rimarrà che aggiungere le olive e i capperi, e infornare per una decina di minuti a 180 °C.

All’appello per completare il menù estivo, manca solamente un buon contorno. Il radicchio alla griglia ad esempio, è perfetto per accompagnare entrambi i secondi elencati prima. Il radicchio è una di quelle verdure amare, che tanto fanno bene alla nostra salute. Una volta eliminate le foglie esterne, andrà tagliato il radicchio a metà secondo quello che è il senso della lunghezza. Dopo averlo attentamente insaporito con olio di oliva extravergine, sarà sufficiente adagiarlo sulla griglia e attendere una decina di minuti per la cottura, rigirandolo spesso. E buon appetito.

In conclusione: un’estate per tutti i gusti

Quelli che abbiamo citato sono solo degli esempi, ma lasciano già intravedere la grande varietà e diversità di possibilità per mangiare sano e in modo gustoso, nonostante le grandi temperature estive, che spesso non fanno certo venire appetito.

Molte persone optano per una dieta a base di verdure, proprio per non appesantire il fisico e per assecondare una ormai diffusa tendenza vegan. Altri scelgono pietanze a base di pesce che sa fornire un ottimo apporto energetico, senza dimenticare gusto e benessere. Ad ogni modo, la cosa importante è sempre non esagerare! E tu, che dieta sceglierai?