Connettiti con noi

Cronaca

Afghanistan, Virginia Raggi pronta ad accogliere i profughi afgani a Roma: “Servono corridoi umanitari”

Pubblicato

il

afghanistan profughi

Aprire i canali umanitari per i profughi: è questa la priorità delle ultime ore, rispetto a ciò che sta accadendo in Afghanistan. Dopo le scene drammatiche all‘aeroporto di Kabul – con migliaia di persone aggrappate ai carrelli aerei – la richiesta proprietaria, rivolta ai Governi occidentali, è quella di accogliere tutti coloro che lasciano il Paese. 

Un sentimento di solidarietà sta smuovendo cittadini, Onlus e anche politici. All’unisono si è aggiunta anche Virginia Raggi, la sindaca di Oma, che ha spinto sulla disponibilità dell’Anci (associazione dei comuni italiani). 

Leggi anche:  Afghanistan, civili tentano la fuga dall’aeroporto di Kabul: almeno cinque le vittime (VIDEO)

Roma pronta ad accogliere i profughi afgani: “Servono canali umanitari”

“L’amministrazione di Roma Capitale è pronta a sostenere gli eventuali sforzi volti a istituire immediatamente corridoi umanitari” dal momento che “in questa emergenza anche Roma può fare la propria parte”, ha dichiarato la prima cittadina in una missiva indirizzata al ministro della Difesa Luigi Di Maio. 

La sindaca punta sul voler mettere a disposizione le strutture comunali per “contribuire all’accoglienza dei rifugiati, delle donne, degli studenti e delle studentesse, dei bambini e di chi è in procinto di essere rimpatriato”. Il discorso è chiaro e ha un suo perché: l’obiettivo è mostrare supporto e soccorso a tutti gli afgani vittime della presa di potere da parte dei talebani. Draghi, per il momento, non ha ancora dichiarato nulla a riguardo e non è certo sia pronto a intraprendere un’iniziativa del genere.  

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy