Home Ambiente Aggiornamenti meteo, torna l’inverno: abbassamento delle temperature e neve

Aggiornamenti meteo, torna l’inverno: abbassamento delle temperature e neve

Dopo 30 giorni trascorsi all’insegna dell’alta pressione delle Azzorre e quindi di tempo stabile con temperature primaverili, ecco che il mese di marzo ci regalerà un ultimo assaggio invernale a partire dall’inizio della prossima settimana. 

Una debole ondulazione dell’anticiclone Azzorriano verso nord est permetterà lo scivolamento di aria più fredda di origine Artica verso la nostra penisola, determinando un sensibile abbassamento delle temperature.

L’aria fredda inizierà ad affluire verso le nostre regioni da lunedì pomeriggio, accompagnata da un fronte perturbato in scivolamento da nord verso sud. 

Successivamente, dalle prime ore di martedì 12, l’aria fredda riuscirà a scavare un minimo depressionario sul mare Adriatico, andando cosi a rinforzare le condizioni di instabilità lungo il suddetto versante e nelle zone interne del centro. 

Il calo termico sarà talmente sensibile da permettere alla neve di cadere anche al di sotto dei 1000 metri di quota lungo tutta la catena appenninica.

Dal pomeriggio di martedì, e per buona parte di mercoledì, le condizioni meteorologiche torneranno a migliorare, in attesa di un nuovo peggioramento da mercoledì notte, questa volta più intenso, in quanto il nuovo impulso freddo dovrebbe riuscire a scavare, fra il 13 e il 14 del mese, un minimo depressionario dapprima sul mar Tirreno e solo successivamente anche sul mar Adriatico, garantendo un più omogeneo apporto idrico sul centro Italia. 

Anche questa volta le temperature saranno più invernali che primaverili, con la neve che riuscirà a cadere fin sui 1000/1200 metri di quota.

Ovviamente la distanza temporale è ancora elevate e degli ulteriori aggiustamenti sono più che possibili. 

Proprio per questo vi invitiamo a rimanere costantemente aggiornati sul nostro portale.