Home News Cronaca Aggressione al passeggero, la sindaca Raggi chiede il ritiro della licenza taxi....

Aggressione al passeggero, la sindaca Raggi chiede il ritiro della licenza taxi. Solidarietà di Adr

“Inaccettabile l’aggressione di un tassista ai danni di un turista a Fiumicino. Ringrazio la Polizia di Stato per aver individuato l’autore della violenza, per il quale chiederò il ritiro della licenza.”. Così la sindaca di Roma Virginia Raggi in merito all’aggressione di un passeggero da parte di un tassista. L’uomo, appena tornato in Italia dopo un viaggio in Spagna, era stato colpito da un violento pugno in faccia dall’autista del taxi solo perché aveva “osato” chiedere di mettere in azione il tassametro.

“In relazione all’aggressione di un passeggero da parte di un tassista avvenuta presso lo scalo di Fiumicino, Aeroporti di Roma è fortemente turbata ed esprime piena solidarietà e vicinanza al passeggero vittima di questo incredibile e ingiustificato episodio, che nulla ha a che vedere con il comportamento delle diverse migliaia di tassisti che ogni giorno a Roma e in aeroporto svolgono il proprio lavoro in modo corretto e nel rispetto delle regole.
Aeroporti di Roma sta valutando ogni iniziativa sul piano legale  e condivide l’annuncio della sindaca di Roma, Virginia Raggi, di voler procedere al ritiro della licenza del tassista”, scrive in una nota la Società Aeroporti di Roma.