Home Castelli Romani Ariccia, igiene ambientale in sciopero: tutti i dettagli

Ariccia, igiene ambientale in sciopero: tutti i dettagli

I lavoratori dell’A.S.A., azienda che si occupa dell’igiene ambientale ad Ariccia, hanno indetto uno sciopero per il 22 Marzo. La protesta ha come obiettivo dei cambiamenti a livello contrattuale e salariale.

Di seguito alleghiamo integralmente la nota diffusa dai lavoratori.

“Dopo tre anni di intenso lavoro sul progetto di raccolta differenziata con applicazione della tariffa puntuale e lottenimento degli ottimi risultati che hanno permesso alla Città di Ariccia di primeggiare nel Lazio tra i Comuni Ricicloni– nonostante il cantiere veda purtroppo un’incidenza di malattia degli operatori altissima pari all’8,6% (con picchi ben oltre il 20%) ed un’incidenza di fruitori di permessi Legge 104 del 16% (sproporzionata rispetto alla media nazionale). Solo grazie alla abnegazione della azienda e di tutti quei lavoratori che hanno prestato e prestano la loro opera con puntualità e professionalità, nonostante vedano i loro colleghi tenere comportamenti non consoni, siamo oggi costretti a comunicare alla cittadinanza che il giorno 22 marzo 2019 la sigla sindacale UGL, presente con il primo iscritto solo dal 19 dicembre 2018, ha indetto uno sciopero per rivendicazioni di tipo contrattuale e salariale.

Nonostante la disponibilità dell’azienda ad intavolare incontri per la definizione della vertenza si è voluto arrivare allo astensione dal lavoro che creerà inevitabilmente disagi alla cittadinanza. L’azienda, con gli operatori che non aderiranno allo sciopero, si prodigherà nel rispetto della legge affinché tutto ciò non abbia ripercussioni sui cittadini e sulle attività commerciali.

Tanto si doveva,

Ariccia lì, 14 marzo 2019

L’Azienda A.S.A. AZIENDA SERVIZI AMBIENTALI”