Home News Cronaca Choc a Roma, cerca di sgozzare la ex in strada: nessuno interviene

Choc a Roma, cerca di sgozzare la ex in strada: nessuno interviene

Folle e brutale aggressione quella avvenuta ieri mattina a Vigna Clara ai danni di una donna romena di 50 anni.

La donna stava camminando su via di Vigna Stelluti, quando improvvisamente il suo ex, un romeno di 40 anni con precedenti per stalking e aggressione, le si è avventato contro.

L’uomo, armato di coltello, a provato a sgozzare la 50enne sotto gli occhi increduli e terrorizzati dei passanti. I negozianti e alcuni presenti si sono rinchiusi negli esercizi commerciali per paura di finire vittime della follia dell’uomo.

Intanto la donna urlava a squarciagola provando a chiedere aiuto, senza che però nessuno intervenisse. Alla fine, con tutte le sue forze è riuscita a spostarsi prima che l’uomo le tagliasse la gola. 

La lama però l’ha ferita profondamente al volto, tagliandola all’altezza del naso, facendole perdere una grande quantità di sangue.

Con il volto e le mani insanguinate ha poi provato a bussare alle vetrine dei negozi, ma nessuno ha avuto il coraggio di aprirle. 

La donna ha continuato a scappare finché l’uomo, sentendo le sirene della polizia, non è fuggito facendo perdere le sue tracce.

Il 40enne, che si era separato dalla donna circa 5 anni fa, era già stato arrestato per reati analoghi ben 2 volte. Sia 3 anni fa che 2 anni fa aveva già aggredito e perseguitato la donna, finendo in carcere entrambe le volte. Ogni volta che veniva scarcerato però ripartiva all’attacco con ancora più cattiveria.

Le ultime parole dell’uomo prima di dileguarsi sono state: “Non finisce qui! Uccido te e tua figlia!”.

Adesso la Polizia è sulle tracce dell’uomo.

La 50enne è stata trasportata in ambulanza presso il Policlinico Gemelli, dove è stata medicata ed è stata dimessa con 20 giorni di prognosi.