Connettiti con noi

News Roma

Choc in sala operatoria: anestesista violenta partoriente durante il cesareo

Pubblicato

il

Stupro Brasile durante l'anestesia

Una vicenda orrenda, avvenuta mentre la donna era priva di sensi, in ospedale. La vittima è stata stuprata dal medico che l’aveva appena anestetizzata in sala operatoria dove la donna si stava sottoponendo a un taglio cesareo per mettere al mondo il bimbo che portava in grembo.

Stuprata durante l’anestesia

Una storia terribile che arriva direttamente dal Brasile. Qui il medico, un anestesista di 32 anni, è stato arrestato lunedì con l’accusa di violenza sessuale dopo la denuncia dello stesso ospedale in cui lavorava , Hospital da Mulher di di Vilar dos Teles a São João de Meriti, nello Stato di Rio de Janeiro. Ora l’uomo rischia fino a 15 anni di carcere

Leggi anche: Regista 73enne violenta 5 aspiranti attrici minorenni: simulava sul set scene di stupro

Il medico fingeva di controllare i parametri

Il ”professionista” aveva sfruttato l’anestesia e la completa immobilità della donna per poter procedere con le sue macabre intenzioni: i media locali hanno raccontato che la vittima è stata violentata per via orale mentre era sotto anestesia. L’arrestato si chinava su lui lei con la scusa di monitorare i suoi parametri vitali.

Le telecamere dell’ospedale

La donna si era affidata alle cure dell’ospedale senza sospettare neanche minimamente l’orrendo epilogo di tutta la vicenda. E, inoltre, sicuramente non avrebbe saputo nulla  di quanto accaduto se la direzione dell’ospedale non avesse messo delle telecamere di sorveglianza nella sala operatoria che hanno inchiodato lo stupratore. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy