Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Civitavecchia, blitz della Polizia di Frontiera: arrestate 4 persone

Pubblicato

il

Porto Civitavecchia

Una maxi operazione al Porto di Civitavecchia che ha visto coinvolte 4 persone, in arrivo dai porti di Barcellone e Tunisi, tutti arrestati. Diverse situazioni, molto delicate, che ha visto protagonista la Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia di Frontiera di Civitavecchia. 

Gruppo armato francese

La prima persona bloccata è stata un ragazzo di 23 anni, tunisino, che aveva un mandato d’arresto europeo. Faceva parte di un gruppo armato francese responsabile di diverse rapine. Momenti veramente difficili dato l’alto rischio del soggetto che poteva essere armato. Il personale, gestito da una scrupolosa e attenta pianificazione, è riuscito a portare a termine l’arresto senza difficoltà e senza, soprattutto, mettere in pericolo altri passeggeri. Una volta catturato l’uomo, sono state avvertite le autorità francesi che hanno attivato immediatamente le procedure per estradare l’arrestato. 

Il secondo arresto 

Sulla stessa nave, si trovava anche un cittadino tunisino, di 35 anni, che dopo aver rapinato una persona a Roma, bloccata con lo spray al peperoncini, l’ha minacciata di morte. L’uomo è stato individuato e assicurato alla giustizia. 

Traffico di stupefacenti 

Dopo pochi minuti, è stato arrestato un cittadino di 49 anni che è stato poi condannato in via definitiva dal tribunale di Arezzo ad una pena di 1 anno e 6 mesi per traffico di stupefacenti. 

Il latitante 

Poi, un rom in arrivo da Barcellona. Il quarantatreenne, responsabile di numerosi azioni nella provincia di Roma e dell’alto Lazio, è stato sottoposto a vari procedimenti penali rifugiandosi in Spagna per sfuggire alla giustizia italiana. A fregarlo, la nostalgia di casa. Confondendosi con un gruppo di Rom in arrivo dalla Spagna, sperando di farla franca, ha cercato di arrivare in Italia. Ma, non facendo i conti con l’accuratezza dei controlli effettuati dagli uomini del Dott. Destro, Dirigente della Polizia di Frontiera, è stato arrestato e ora dovrà scontare la pena di due anni e 8 mesi di reclusione.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy