Home News Cronaca Controllo della Polizia si trasforma in show isterico: uomo si butta a...

Controllo della Polizia si trasforma in show isterico: uomo si butta a terra, traffico bloccato, urla e minacce di morte

Traffico bloccato, urla e minacce di morte. L’idea del suo mezzo sequestrato non gli è proprio andata a genio ed ha cercato in questo modo di evitarlo. Così, un semplice controllo della Polizia Locale Roma Capitale si è trasformato in uno show isterico.

Non si fermano all’alt della Polizia e per fuggire causano due incidenti

La Polizia ha fermato in via Marsala Y.M., un cittadino di 27 anni di nazionalità turca. Il ragazzo, alla guida di un Piaggio Skipper 150, circolava senza targa in direzione del sottopasso Turbigo. Alla richiesta dei documenti il conducente ha dapprima dichiarato che gli fossero stati rubati, ma quando da ulteriori verifiche su terminale è emerso che il veicolo fosse privo di assicurazione, ha tentato in tutti i modi di opporsi al sequestro del mezzo.

Gettano più di 1kg di droga dalla finestra, la Polizia li perquisisce: arrestati 8 coinquilini

L’uomo si è gettato in mezzo alla strada, urlando agli agenti ingiurie e minacce di morte, bloccando le auto in transito e mettendo più volte in pericolo la circolazione stradale, fino a quando è stato arrestato e condotto presso il Comando del Gpit di Circonvallazione Ostiense. Da successivi accertamenti sono emersi numerosi precedenti penali a suo carico per rissa, furto aggravato e tentato omicidio.

Ieri mattina il rito per direttissima con la convalida dell’arresto e la condanna a 4 mesi di carcere.