Connettiti con noi

Cronaca

Coronavirus, è allarme nel Lazio: oltre 5.000 casi, aumentano i ricoveri. Regione verso la zona gialla

Pubblicato

il

Covid Lazio 29 dicembre 2021

Continuano ad aumentare i casi nel Lazio. Nelle ultime 24 ore si sono registrati oltre 5.000 positivi: per l’esattezza i contagi sono 5.248 (ieri, invece, ne erano 4.288 e la scorsa settimana, sempre di mercoledì, 2497). In salita anche i ricoveri (+45), mentre restano stabili le terapie intensive. 

Leggi anche: Lockdown per no vax a gennaio 2022? L’ipotesi dopo l’aumento dei contagi in Italia

Coronavirus nel Lazio: oltre 5.000 casi, il bollettino di oggi 

Stando all’ultimo bollettino gli attuali casi positivi nel Lazio sono 60113: di questi 1070 sono ricoverati, 147 sono in terapia intensiva e 58896 sono in isolamento domiciliare. Dati che preoccupano, nonostante la Regione stia cercando di accelerare la campagna di vaccinazione, di spingere con le dosi booster. Numeri che potrebbero presto far passare il Lazio dal bianco al giallo a partire dal prossimo 3 gennaio, quando l’Italia cambierà di nuovo ‘cartina’. 

I dati dalle Asl

Questi i dati dalle singole Asl del Lazio: 

Asl Roma 1: sono 1.215 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.
 
Asl Roma 2: sono 963 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.
 
Asl Roma 3: sono 203 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
 
Asl Roma 4: sono 361 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
 
Asl Roma 5: sono 436 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 6: sono 416 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.

Nelle province si registrano

Nelle altre province sono in tutto 1.654 i nuovi casi: nella Asl di Frosinone sono 595 i nuovi casi e 1 il decesso nelle ultime 24h. A Latina sono 477 i nuovi casi e si registra 1 decesso nelle ultime 24h. Asl di Rieti: sono 150 i nuovi casi (0 i decessi) mentre in quella di Viterbo sono 432 i nuovi casi. Anche qui non si registrano decessi.

Lazio in zona gialla dal 3 gennaio 2022

Per ciò che riguarda la colorazione della Regione si tratta degli ultimi giorni per il Lazio in zona bianca, poi si fa sempre più concreto il passaggio nella fascia gialla. “Credo che il 3 gennaio – ha dichiarato D’Amato al Messaggero –  cambieremo colore. Sia per tutti un campanello: dobbiamo recuperare un livello di prudenza, su uso delle mascherine, lavaggio delle mani che si è un po’ allentato. Anche a Capodanno”. Ora, ha concluso, “guardiamo al 2022 con più ottimismo, anche per le nuove armi, come il vaccino Novavax che è su base proteica e potrebbe convincere qualche incerto”. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy