Connettiti con noi

Cronaca

Covid Italia, tornano le zone gialle, arancioni e rosse: ecco le regioni a rischio e le prime restrizioni

Pubblicato

il

Zone rosse gialle e arancioni, Piazza Armerina

L’Italia tutta bianca per l’estate, senza restrizioni e con maggior libertà, sembrava quasi possibile. I contagi in calo, la mascherina non più obbligatoria all’aperto, i ricoveri e le terapie intensive in diminuzione, le attività che dopo mesi hanno potuto rialzare la saracinesca.  Sembrava. Perché in realtà negli ultimi giorni si sta registrando un’impennata di contagi e a preoccupare è sempre di più la variante Delta, quella che pare essere di facile trasmissibilità e che ad agosto, stando al parere degli esperti, potrebbe diventare dominante.

Leggi anche: Regole Covid saltate dopo la vittoria dell’Italia, D’Amato: ‘Ora basta o torna il coprifuoco’

Ecco, quindi, che in Italia si torna a parlare di zone ‘colorate’, di restrizioni e di ‘lockdown’ territoriali per arginare la diffusione del virus. E delle sue varianti. 

Leggi anche: Variante Delta, 4 regioni a rischio zona gialla: ecco quali sono e quando potrebbero cambiare colore

Variante Delta in Italia: 4 regioni a rischio

Sono quattro le Regioni a rischio in Italia:  Campania, Marche, Abruzzo e Sicilia, territori che dal bianco potrebbe addirittura passare al giallo, con il ritorno delle restrizioni e del coprifuoco. Regioni che potrebbero ripiombare nell’incubo che sembrava, ormai, far parte del passato. Va, però, specificato che,  almeno per ora, i valori sono bassi e gli ospedali non sono affollati,  ma è probabile che ci sia nelle prossime settimane un incremento e che l’incidenza diventi di 50 casi ogni 100.000 abitanti, con la zona gialla assicurata.  Il Presidente della Campania, infatti, nella sua ultima diretta Facebook ha già parlato di eventuali chiusure: “Se continua questo trend dei positivi noi non arriviamo neanche ad ottobre, dovremo fare nuove chiusure già a fine agosto”. 

Leggi anche: Variante Delta, l’allarme del Ministero della Salute: ‘Più vaccini o da agosto le prime chiusure’

Piazza Amerina zona rossa da mercoledì 14 luglio 2021

Ma se in Campania è tutto un se e un ma, in Sicilia il comune di Piazza Armerina è diventato zona rossa. Lo ha disposto il Presidente della Regione, Nello Musumeci, con il provvedimento che sarà in vigore da mercoledì 14 luglio fino al 21: questo perché i contagi sono in aumento e si sta facendo di tutto per evitare la diffusione di possibili focolai. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it