Home Circeo, Gaeta, Formia e Terracina Cucciolo di maremmano pestato a morte da ignoti: i proprietari sono costretti...

Cucciolo di maremmano pestato a morte da ignoti: i proprietari sono costretti a sopprimerlo

Lo hanno picchiato a morte fino a spezzargli la colonna vertebrale. E’ quello che è accaduto pochi giorni fa ad Ugo, un dolcissimo “cucciolone” di pastore maremmano che viveva in un giardino poco distante dal centro di San Felice Circeo.

Ancora non si conoscono né gli autori, né i motivi di questo gesto inumano. Purtroppo sappiamo solo che le condizioni di Ugo dopo il pestaggio erano così gravi da costringere i suoi padroni a farlo sopprimere.

Il cane è stato massacrato di botte forse con un bastone o con un altro corpo contundente. Quando i suoi padroni lo hanno trovato era agonizzante ed in fin di vita. A nulla è servita la corsa disperata dal veterinario, Ugo aveva la schiena spezzata: la sua colonna vertebrale era fratturata e il midollo lesionato.
I padroni non hanno potuto fare altro che aiutarlo a smettere di soffrire e farlo addormentare per sempre.