Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Draghi annuncia le dimissioni

Pubblicato

il

Dimissioni Mario Draghi

Dimissioni Draghi. Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha annunciato le sue dimissioni al Consiglio dei Ministri.

Da quanto emerge, dopo l’incontro con Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, durato circa un’ora, non ci sono state le dimissioni, ma il Premier sta riflettendo ed ha annunciato in Parlamento le dimissioni. 

M5s fuori dall’aula

Anche se il Governo ha avuto la fiducia a palazzo Madama, i senatori del Movimento 5 stelle, così come avevano già annunciato, sono usciti dall’Aula, pur manifestando disponibilità a sostenere la maggioranza.

Si attendono adesso le parole di Draghi nel corso del Consiglio dei Ministri in corso adesso. 

Draghi: Stasera rassegnerò le dimissioni

“Voglio annunciarvi che questa sera rassegnerò le mie dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica”, ha annunciato Draghi in aula.

Draghi ha sottolineato l’importanza delle votazioni di oggi, che hanno segnato la fine dell’unità di governo. “È venuto meno il patto di fiducia alla base dell’azione di governo”, ha dichiarato. Il Premier ha poi ricordato che, nel suo discorso di insediamento,  il esecutivo sarebbe andato avanti solo se ci fosse stata la possibilità di realizzare il programma di governo votato dalle forze politiche. “Queste condizioni oggi non ci sono più – ha detto Draghi – Ringrazio tutti per il lavoro svolto e i risultati conseguiti in un momento così difficile, nell’interesse degli italiani. Grazie».

Ecco la lettera con cui Draghi ha annunciato le sue dimissioni:

Lettera dimissioni Draghi

I commenti

“Credo che per l’interesse del Paese il governo Draghi debba andare avanti”: Lo ha detto il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta. “Credo che sia un interesse di tutti che il governo prosegua. Un interesse che sta maturando anche con fortissime spinte che provengono da ovunque, anche dalle parti sociali, dal mondo del lavoro, dall’Unione europea”. 

“Draghi ha fatto bene, rispettando le Istituzioni: non si fa finta di nulla dopo il voto di oggi. I grillini hanno fatto male al Paese anche stavolta. Noi lavoriamo per un Draghi-Bis da qui ai prossimi mesi per finire il lavoro su PNRR, legge di Bilancio e situazione ucraina”, ha commentato Matteo Renzi.

Seguiranno aggiornamenti.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy