Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Fiumi di droga a Roma, arriva la stretta: arresti su tutto il territorio, anche tra giovanissimi

Pubblicato

il

Furto nella notte in via Jacini, indagini in corso da parte della Polizia

Roma. La droga a Roma non si ferma, per questo i controlli devono tenere sempre il passo, affinché il traffico venga tenuto sotto controllo e possibilmente limitato: solamente nelle ultime ore sono stati tanti i fermi sul territorio, il che rende particolarmente evidente quanto il problema sia diffuso, capillare e difficile da estirpare. 

Droga a Roma: nuovi arresti a San Lorenzo

Il problema della droga a Roma: i controlli della Polizia

Gli investigatori del commissariato Esquilino hanno arrestato, in differenti operazioni, 2 cittadini italiani di 30 e 45 anni gravemente indiziati dei reati di spaccio. Nel primo caso gli agenti, dopo un’attività info-investigativa e alcuni appostamenti sotto la casa del 30enne sospettato, in via Principe Amedeo, hanno colto l’occasione della visita di alcuni acquirenti per fare ingresso nell’abitazione e perquisirla. Al termine dell’accertamento sono stati sequestrati circa 380 grammi di hashish e 170 grammi di marijuana. Nel secondo intervento invece, i poliziotti in via San Gennaro, dopo aver fermato una autovettura sospetta con due persone a bordo, hanno scoperto sotto il sedile del passeggero un cilindro in plastica ricoperto da nastro isolante nero con attaccato un magnete e della sostanza stupefacente al suo interno. In entrambi i casi l’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Stretta antidroga a Roma, altre 11 persone in arresto: le operazioni quartiere per quartiere (FOTO)

Arrestati due uomini e una donna

I poliziotti del commissariato Colombo e della Sezione Volanti hanno arrestato 3 persone: 2 uomini e una donna rispettivamente di 25, 37 e 40 anni. Il 25enne è stato trovato in possesso di vari panetti dal peso totale di circa 800 grammi di hashish nella propria abitazione in via Rosa Guarnieri Carducci. Il 37enne e la donna 40enne sono stati arrestati in strada dagli agenti del commissariato e della Sezione Volanti poiché trovati in possesso di diverse dosi di cocaina e marijuana. Tuti gli arresti sono stati convalidati.

Giovanissimi nella compravendita di droga

Gli agenti del commissariato Celio invece hanno arrestato 2 ragazzi, un 19enne e un 21enne, durante una sospetta attività di compravendita di sostanze stupefacenti. I 2 erano seduti su una panchina in via Mario Ugo Guattari e, poiché si affaccendavano con contanti e bustine, hanno destato il sospetto nei poliziotti. Accortisi di essere stati scoperti i due hanno quindi tentato di allontanarsi ma sono stati raggiunti e fermati dagli agenti. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di circa 53 grammi di hashish e 785 euro in contanti. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto.

La piazza di spaccio a San Lorenzo

Non si ferma l’attività di contrasto allo spaccio anche da parte del commissariato San Lorenzo. Dopo l’operazione dei giorni precedenti che aveva portato all’arresto di 2 cittadini magrebini e il sequestro di 229 kg di hashish, nelle ultime ore è stato arrestato un cittadino albanese di 34 anni gravemente indiziato del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato trovato in possesso di 1,5 kg di droga tra hashish, cocaina e marijuana nella sua casa in via dei Campani, sono stati anche sequestrati 2.030 euro in contanti. L’arresto è stato convalidato.

Coca sulla Prenestina

La polizia giudiziaria del commissariato Prenestino ha arrestato un sospetto pusher di 31 anni in via Marcio Rutilio. L’uomo è stato fermato dagli agenti che avevano curato una paziente attività di osservazione e, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 840 euro e 40 grammi di cocaina. Anche in questo caso l’arresto è stato convalidato e per lui è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Tuscolano, Appio e San Giovanni: cocaina e hashish

Infine, due ragazzi sudamericani di 25 e 22 anni, che si trovavano insieme nell’abitazione del primo, in via Calpurnio Fiamma, sono stati arrestati dagli investigatori dei commissariati Tuscolano, Appio, San Giovanni e Celio. Lo strano andirivieni di soggetti dalla palazzina, ha insospettito i poliziotti che hanno deciso di perquisire l’appartamento da dove, inequivocabilmente, proveniva forte odore di “cannabis”. Durante il controllo gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato circa 830 grammi di hashish e 11 grammi di cocaina oltre a 140 euro in banconote di piccolo taglio. Dopo la convalida dell’arresto per entrambi è stato disposto l’obbligo di presentazione alla P.G..

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com