Connettiti con noi

Colleferro, Valmontone, Palestrina, Velletri

E’ di Velletri uno dei poliziotti uccisi: i Castelli piangono il 31enne Matteo De Menego

Pubblicato

il

Matteo Demenego

Ucciso a bruciapelo insieme al suo collega Pierlugi Rotta.

E’ Matteo De Menego, 31enne di Velletri, il poliziotto che oggi alle 16:54 ha perso la vita a Trieste nella sparatoria avvenuta nei corridoi della Questura.

Il giovane veliterno aveva arrestato, insieme al suo collega, Alejandro Augusto Stephan Meran, un ragazzo domenicano di 29 anni, per il furto di un ciclomotore. Il ragazzo, che soffre di turbe psichiche, dopo il furto si pente e chiama il fratello, che avverte la polizia. Arrivano gli agenti, che portano i due fratelli in Questura. Qui a un certo punto succede qualcosa di assolutamente imprevedibile: Alejandro Augusto cerca di scappare e, per farlo, ruba l’arma a uno dei poliziotti e inizia a sparare all’impazzata, ferendo in maniera gravissima due agenti. Moriranno poco dopo, nonostante i tentativi di salvarli. Lui, colpito a sua volta di striscio da un poliziotto della Squadra Mobile, rimane ferito in maniera non grave.

Matteo De Menego aveva compiuto 31 anni il 29 settembre, era di Velletri ed era fidanzato. Sconcerto, rabbia e dolore tra amici e parenti a Velletri e in tutti i Castelli Romani per l’assurda morte del giovane e del suo collega Pierluigi

Sulla bacheca Facebook del poliziotto decine di messaggi increduli da parte degli amici.

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy