Home News Cronaca Elicottero inabissato nel Tevere: “Ha toccato i fili dell’alta tensione, poi è...

Elicottero inabissato nel Tevere: “Ha toccato i fili dell’alta tensione, poi è precipitato in un attimo”

Foto di archivio

Cominciano ad emergere alcuni particolari sulla tragedia avvenuta questo pomeriggio a Nazzano Romano, alle porte di Roma, dove un elicottero è precipitato nel Tevere. Alcuni testimoni oculari hanno raccontato ai carabinieri della Compagnia di Monterotondo e del Gruppo di Ostia intervenuti sul posto e ai vigili del fuoco che l’elicottero ha toccato i fili dell’alta tensione, per poi precipitare rapidamente e inabissarsi nel Tevere.

Dall’alto i vigili del fuoco hanno notato una grande macchia scura, probabilmente proprio formata dall’elicottero e dal movimento delle acque dopo la caduta del velivolo. Sia i vigili del fuoco che i carabinieri hanno inviato i sommozzatori per la ricerca dell’equipaggio, nella speranza di trovare qualcuno ancora vivo.

LEGGI ANCHE: Un velivolo biposto precipita nel Tevere, salvata una persona