Furti, spaccio e rapine: i controlli dei Carabinieri danno i frutti sperati [FOTO]

Pubblicato il
carabinieri

I Carabinieri del Gruppo di Roma hanno eseguito una serie di servizi di controllo e prevenzione nelle aree del centro storico e nelle zone maggiormente frequentate durante la movida del quartiere Trionfale e a piazza Bologna.

Le attività hanno portato all’arresto di 2 persone e alla denuncia di altre 7. Identificate complessivamente circa 500 persone e eseguite verifiche su 216 veicoli. Controlli a oltre 25 attività commerciali.

Roma, principio d’incendio in un ristorante a Piazza Bologna: dipendente resta intossicata

I controlli dei Carabinieri nell’area del centro storico

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno arrestato una 54enne nomade per aver tentato di prelevare 3.500 euro presso uno sportello postale, presentando un libretto e un documento d’identità intestati ad un’altra donna, che ne aveva denunciato il furto lo scorso 3 ottobre.

In manette è finito anche un 29enne del Marocco sorpreso a rubare capi di abbigliamento da uno store all’interno della stazione Termini. I Carabinieri hanno poi denunciato due cittadini tunisini trovati in possesso di coltelli.

Unitamente ai colleghi del Nucleo Tutela Lavoro, i militari hanno denunciato anche un cittadino dell’Ecuador, proprietario di un ristorante in via Calatafimi, per aver installato telecamere all’interno del locale senza la prevista autorizzazione e per violazioni in materia di lavoro. È stato multato per circa 12.000 euro e con conseguente sospensione dell’attività di ristorazione.

controlli

I Carabinieri hanno poi sanzionato amministrativamente due giovani trovati in possesso di dosi di cocaina e 6 cittadini per la violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione Termini, con contestuale notifica di ordine di allontanamento per 48 ore dalla predetta area e sanzione amministrativa di euro 100.

I Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante, a piazza Vittorio Emanuele II e vie adiacenti, hanno denunciato 4 persone: un 20enne italiano per guida senza patente; un 54enne nomade per attestazione di false generalità; un 22enne egiziano sorpreso alla guida di uno scooter risultato rubato lo scorso 8 ottobre; un cittadino del Ghana per violazione delle norme sull’immigrazione, in quanto inottemperante all’ordine di allontanamento dal territorio nazionale emesso in data 2 agosto 23 dalla Prefettura di Viterbo.

I controlli nel quartiere Trionfale

I Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno un 34enne romano, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali, in esecuzione di una custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio di Sorveglianza di Roma in data 21.09.2023 per la violazione degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria.

Arrestato anche un 41enne romano sorpreso a rubare un ciclomotore da un cortile privato in via della Camilluccia. I Carabinieri hanno anche denunciato una 23enne romana per guida in stato di ebrezza, un 20enne straniero per violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza a cui è sottoposto, un 16enne e un 63 enne per ricettazione perché trovati alla guida dei propri ciclomotori con due caschi di una società di ‘moto-sharing’ provento di furto e un 53enne romano trovato in possesso di numerosi arnesi da scasso all’interno di un cortile condominiale.

Trionfale

I controlli dei Carabinieri a piazza Bologna

In serata, i Carabinieri della Stazione Roma Biazza Bologna hanno denunciato un 30enne romeno per evasione dai domiciliari e segnalato 3 giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti. Eseguite verifiche amministrative presso i locali in piazza Bologna, fulcro della movida del quartiere.

carabinieri

Impostazioni privacy