Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Giallo a Roma: 30enne aggredito e lasciato in una pozza di sangue

Pubblicato

il

Assalto portavalori

L’hanno prima colpito con un oggetto contundente, poi sono fuggiti via e l’hanno lasciato in una pozza di sangue. Ma cosa sia successo, perché sia stato aggredito ancora non è chiaro. Quello che è certo, invece, è che ieri pomeriggio, poco dopo le 18, un ragazzo di 30 anni ha chiesto aiuto ad alcuni residenti, che l’hanno soccorso e hanno allertato le forze dell’ordine.

Come sta il ragazzo ferito in via della Magliana

Il ragazzo, classe 1992, è stato colpito in via Murlo, poi con fatica, arrancando, è riuscito ad arrivare in via della Magliana, all’incrocio con via dell’Impruneta. Qui, con il volto sanguinante, è stato trovato dai residenti, che hanno allertato i soccorsi. Il giovane è stato portato in codice rosso al San Camillo, dove si trova tutt’ora ricoverato: è sedato e intubato.

Le indagini della Polizia

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato San Paolo, che ora stanno cercando di indagare e di capire cosa sia successo. Nessuna ipotesi è esclusa, ma spetterà agli investigatori fare chiarezza su quella che sembra essere un’aggressione. Chi l’ha picchiato? E perché? 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy