Connettiti con noi

Cronaca

Giallo a Roma, morto il regista di LA7 Massimo Manni: si indaga per omicidio

Pubblicato

il

Morto Massimo Manni

E’ stato trovato senza vita nel suo appartamento nel quartiere Prati, nei pressi della Circonvallazione Clodia. Massimo Manni, noto regista televisivo di LA7 di 61 anni, ieri nel tardo pomeriggio, poco dopo le 19.30, è stato trovato morto nella sua camera da letto. Sul suo letto, in posizione supina, e con il cuore che ha smesso di battere. Una scena terribile quella che si sono trovati davanti gli agenti di Polizia, intervenuti sul posto, e i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto ad aprire la porta per fare irruzione in casa. 

Morto Massimo Manni, noto regista televisivo 

Massimo Manni, che viveva da solo, non ha lasciato nessun biglietto, nessun “indizio” che lasci pensare a un gesto estremo. Nell’appartamento, invece, che era in totale disordine e subbuglio, sono state trovate delle tracce di sangue, che non fanno escludere nessuna pista a chi indaga. Un giallo tutto da dipanare, al punto che il pm di turno ha aperto un fascicolo per l’ipotesi di omicidio. Sulla vicenda indaga il Commissariato Prati. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it