Connettiti con noi

Cronaca

Green Pass obbligatorio per treni, aerei e navi dal 6 agosto 2021. Obbligo in arrivo anche per bus e metro: il nuovo decreto Draghi

Pubblicato

il

Cinema, teatri e concerti: si può entrare senza vaccino? Regole e novità per super green pass e tamponi

Ormai non ci sono dubbi: il Green Pass, quel certificato verde di cui tanto si parla da giorni, sarà un documento prezioso e indispensabile per ‘partecipare’ alla vita sociale. Senza certificazione, che deve rispondere ad almeno una di queste tre condizioni (aver ricevuto anche una sola dose di vaccino, essere negativi al tampone nelle 48 ore precedenti o essere guariti dal Covid entro 6 mesi) non si potrà andare al ristorante al chiuso, al museo, al cinema. Non ci si potrà allenare in palestra o in piscina, così come non ci si potrà divertire in un parco tematico o rilassare in un centro termale. Un documento fondamentale, che dal 6 agosto bisognerà portare con sé. Non una dittatura, come sostengono in molti, ma un modo – come ha spiegato Draghi – per far sì che le attività restino aperte in un’Italia tutta ‘tinta’ di bianco, ora che la campagna di vaccinazione procede spedita e il vaccino resta l’unica arma a disposizione per sconfiggere sul campo il virus. 

Leggi anche:  Obbligo vaccinale per docenti e personale scolastico: “Immunizzati entro il 12 settembre”

Green Pass obbligatorio per treni, aerei e navi dal 6 agosto 2021 

Ma se il Presidente del Consiglio ha fatto riferimento in conferenza stampa solo alle attività e all’obbligatorietà di mostrare il certificato verde, nulla è stato detto sui mezzi di trasporto. O almeno, così sembrava. In realtà, il Governo starebbe preparando un nuovo decreto per la scuola in presenza da settembre e per il Green Pass obbligatorio su navi, treni e aerei sempre a partire dal 6 agosto. Discorso, diverso, invece, per i mezzi di trasporto pubblici locali come metro e autobus perché il nodo da sciogliere resta uno: chi dovrà effettuare i controlli? Il dibattito, spiega il Corriere della Sera,  è ancora tutto aperto e probabilmente la decisione slitterà a settembre, quando sarà fondamentale organizzarsi per un rientro in classe in piena sicurezza. Con la speranza di buttarsi alle spalle, una volta per tutte, la didattica a distanza. Ed è proprio per questo che il Governo chiederà, molto probabilmente, alle amministrazioni di potenziare i mezzi nelle principali città, di aumentare le corse di metro e bus per scongiurare assembramenti rischiosi. 

Obbligo del Green Pass a scuola

L’obbligo vaccinale per il personale scolastico è da giorni al centro di dibattiti, ma a quanto pare la discussione è rinviata alla fine di agosto perché il Governo e gli esperti vogliono prima vedere come procede la vaccinazione in Italia, in vista del ritorno degli studenti tra i banchi di scuola.

Leggi anche: Obbligo di vaccino per gli studenti, i Presidi: “L’alternativa è la Dad”

Stando ai dati riportati dal Corriere della Sera, “oltre il 78% di personale scolastico ha ricevuto la completa immunizzazione”. 


Di Tendenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it