Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Il ‘Bacio’ tra Venere e Giove illumina il cielo di marzo: oggi e domani l’allineamento visibile a occhio nudo

Pubblicato

il

venere, marte giove, visibili il 27 marzo

Tutti con gli occhi all’insù, per guardare le due – anzi, a ben vedere tre – grandi “sfere” nel cielo. Si tratta di Venere e Giove, visibili sull’orizzonte occidentale, nella costellazione dei Pesci. Venere oggi sarà leggermente più bassa di Giove. A livello ottico, i due pianeti saranno vicinissimi e domani notte le loro posizioni saranno invertite, con Venere sopra Giove. È il cosiddetto “Bacio di Venere e Giove”, che tanto emoziona gli appassionati di astronomia.

Ma, appunto, si potrà osservare un terzo pianeta: si tratta di Marte, un po’ più in alto, che sta per terminare il suo percorso, durato mesi, nella costellazione del Toro. Il 26 marzo il Pianeta rosso entrerà costellazione dei Gemelli. 

Vicini ma lontani

Venere e Giove, così vicini secondo il nostro occhio, in realtà sono distanti circa 670 milioni di chilometri. Come fare per riconoscerli? Oggi, appunto, Venere è il pianeta che si trova in alto, mentre Giove in basso. Domani la posizione sarà invertita. Ma, in linea generale, Venere è molto più luminoso, e il suo colore tende al bluastro, mentre Giove è un pianeta più piccolo e il suo colore ha una tonalità più arancio. 

Ma il “bacio”, anche se non sapete riconoscere il nome dei due pianeti, è romantico: portate la persona amata in un punto in cui si vede bene l’orizzonte e mostrate questo spettacolo della natura.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com